Giuseppe Gulletta (foto Giornalisti Italia)

ROMA – Giuseppe Gulletta è stato riconfermato alla guida dell’Ugai, l’Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani, che ha rinnovato, nell’Assemblea elettiva tenutasi a Roma, le cariche sociali. Presidente uscente del Gruppo di specializzazione della Federazione nazionale della stampa italiana e vicepresidente dell’Inpgi, Gulletta resta, dunque, alla guida dei colleghi dell’aerospazio.
«Non è un caso – sottolinea Gulletta – che la nostra Assemblea annuale sia coincisa con un altro evento astronautico di elevato valore simbolico come lo sbarco su Marte della sonda-laboratorio InSight, alla cui realizzazione ha contribuito in modo significativo il nostro Paese».
Accanto al presidente, gli altri membri del nuovo Consiglio direttivo Ugai sono: Roberto Mostarda (Wall Street International Magazine), vicepresidente vicario; Carlo Landi (presidente Volare Sicuri), vicepresidente; Luciano Castro (presidente Roma Drone), segretario; Eugenio Sorrentino (addetto stampa Sacbo), tesoriere; Orazio Aleppo (caposervizio Rai Tgr Sicilia) e Fabrizio S. Bovi (Fondazione 8 Ottobre), consiglieri.  Completa il Consiglio direttivo Ugai Carlo Parisi, in rappresentanza della Fnsi. Mentre i revisori dei conti sono i colleghi: Bruno Stella, Massimo Ferrari e Dino Frambati.
Vale la pena ricordare che l’Ugai riunisce i giornalisti professionisti e pubblicisti che si occupano del settore aerospaziale (aeronautica civile e militare) ed è stata costituita nel 1957, in coincidenza con la messa in orbita dello Sputnik I, il primo satellite artificiale costruito dall’uomo.
L’Assemblea elettiva dell’Ugai, che ha avuto luogo presso la sala conferenze della Casa dell’Aviatore a Roma, è stata preceduta da un convegno sulla sinergia tra il trasporto aereo e ferroviario e dalla presentazione dei programmi dell’Aeronautica Militare nel settore aerospaziale e del volo suborbitale. (giornalistitalia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *