La giornalista Rai che conduceva il Tg con il rosario al collo torna al fianco del suo direttore

Marina Nalesso portavoce del ministro Sangiuliano

Marina Nalesso

ROMA – È Marina Nalesso, volto noto del telegiornale targato Rai – prima al Tg1, poi al Tg2 –, il  portavoce del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano. Si tratta, in realtà, di un rapporto di lavoro e di fiducia, quello tra il neoministro e la collega Nalesso, che si rinsalda e cambia sede: dal Tg2, dove fino al mese scorso Sangiuliano era direttore e la Nalesso in forza alla redazione, al ministero.

Gennaro Sangiuliano

Dunque per Marina Nalesso, 51 anni, veneta per nascita, romana d’adozione, giornalista professionista, inizia una nuova avventura che la collega, salita, suo malgrado, agli onori della cronaca per aver “osato” condurre il telegiornale con il rosario al collo, saprà gestire con la serietà e la professionalità che l’hanno sempre contraddistinta.
A Marina le congratulazioni e un sincero in bocca al lupo per il nuovo incarico dal Direttore e dalla Redazione di Giornalisti Italia. (giornalistitalia.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *