A tempo indeterminato e parziale al Comune di Tolentino nelle Marche 

Concorso pubblico per addetto stampa

TOLENTINO (Macerata) – Indetto un concorso pubblico per esami per la copertura di un posto a tempo indeterminato parziale al 50% di Istruttore Giornalista di categoria C al Comune di Tolentino guidato dal sindaco Giuseppe Pezzanesi.
Al posto è attribuito il trattamento economico annuo lordo previsto per la categoria e il profilo professionale dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro del Comparto Funzioni Locali oltre a eventuale assegno per il nucleo familiare se dovuto.
Le modalità e i criteri di svolgimento della selezione in oggetto sono stabiliti dal Regolamento per l’Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi.

Il sindaco Giuseppe Pezzanesi

Tra i requisiti richiesti: iscrizione all’Ordine dei giornalisti (elenco professionisti o pubblicisti) e diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale.
La domanda di ammissione al concorso, redatta preferibilmente secondo lo schema allegato al bando e corredata dai documenti indicati nel bando, dovrà pervenire al Comune entro il 16 ottobre 2019 con raccomandata con ricevuta di ritorno a mezzo di servizio postale, consegna diretta o posta elettronica certificata. La partecipazione alla selezione comporta il versamento di una tassa concorso di 8 euro.
L’esame consisterà in una prova scritta (che potrà essere anche di carattere teorico-pratico) e in una prova orale. Nel caso in cui il numero di candidati ammessi al concorso sia elevato, la commissione giudicatrice può decidere di effettuare una prova preselettiva che non avrà valore per la formazione della graduatoria, ma solo per la successiva ammissione alle prove scritte.
Per la valutazione di ciascuna delle prove di esame la Commissione Giudicatrice dispone di un massimo di 30 punti. Il punteggio minimo da ottenere in ciascuna prova per l’inclusione nella graduatoria finale così come per il superamento dell’eventuale preselezione è di 21 punti. (giornalistitalia.it)

PARTECIPA ANCHE TU:
Il bando
Il modello di domanda

 

I commenti sono chiusi