Il 7 settembre la consegna del Premio alla giornalista che fa inchieste da 20 anni

CerviaAmbiente 2019 a Sabrina Giannini

Sabrina Giannini

CERVIA (Ravenna) – La giornalista Sabrina Giannini riceverà il 7 settembre il Premio CerviaAmbiente 2019, che le verrà assegnato ai Magazzini del sale di Cervia (Ravenna).
A Sabrina Giannini, giornalista d’inchiesta da oltre 20 anni, prima con “Report” e dal 2016 con “Indovina chi viene a cena”, la trasmissione italiana che si occupa esclusivamente di ambiente, alimentazione e sostenibilità con inchieste che vanno, tra le altre, dagli inganni del falso marketing sostenibile all’allevamento intensivo e abuso di antibiotici al dominio del mercato da parte delle multinazionali delle sementi ibride e pesticidi, trattando anche di nuove prospettive e soluzioni più sostenibili per l’ambiente come gli insetti e le alghe.
Il riconoscimento CerviaAmbiente verrà assegnato, quest’anno, a David Monacchi, artista interdisciplinare, compositore e ingegnere del suono. Docente al Conservatorio Statale di Pesaro, David Monacchi conduce da tempo una ricerca di lungo termine sul patrimonio dei suoni delle foreste primarie equatoriali più remote e ancora incontaminate del pianeta.
«CerviaAmbiente celebra i suoi 46 anni di vita – commenta Paola Gazzolo, assessore regionale all’ambiente – con una edizione del Premio centrata sul concetto di sostenibilità in tutte le sue accezioni, come richiede l’Agenda 2030 dell’Onu. Il ruolo dei media è fondamentale per accrescere la cultura della sostenibilità e favorire il cambio degli stili vita verso un approccio sempre più green, così come l’arte e la musica sono strumenti importanti di sensibilizzazione per l’intera comunità». (ansa)

I commenti sono chiusi