Raccolta di fondi de L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna per l’acquisto di ventilatori

Quotidiani sardi uniti contro il Coronavirus

CAGLIARI – Quotidiani sardi uniti contro il Coronavirus. Il Gruppo L’Unione Sarda avvia una raccolta fondi che avrà come obiettivo l’acquisto di ventilatori per la terapia intensiva e di altri ausili sanitari da consegnare agli ospedali sardi impegnati nella battaglia contro il Covid-19.

Emanuele Dessì

Una chiamata alla solidarietà del quotidiano di Cagliari agli imprenditori sardi, ai sardi nel mondo e agli ospiti attualmente in Sardegna.
I fondi, devoluti con vincolo modale, con obbligo di rendicontazione ad un’associazione no profit, verranno utilizzati per l’acquisto di macchinari respiratori e/o altri ausili ospedalieri che verranno indicati di volta in volta dall’Assessorato dell’igiene e sanità della Regione Sardegna.
«In questo modo – sottolinea il quotidiano diretto da Emanuele Dessì – potremo concretamente sostenere gli ospedali, i medici e gli infermieri che ogni giorno sono sul campo per combattere il Covid-19. Anche una piccola donazione potrà fare la differenza perché #lunionefalaforza».

Antonio Di Rosa

Anche La Nuova Sardegna in campo per sostenere le strutture sanitarie sarde. Al suo fianco la squadra di basket della Dinamo Banco di Sardegna e testimonial d’eccezione come Melissa Satta, Geppi Cucciari, Elisabetta Canalis e Filippo Tortu.
«Chiunque voglia fare un versamento – rende noto il quotidiano diretto da Antonio Di Rosa – potrà fare un bonifico alla Fondazione Dinamo.
Le risorse saranno destinate agli ospedali di Sassari, la città dove è più alto il numero di contagiati, e dell’Isola. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi