Dedicato alla storia e alla cultura del giornalismo in Italia e nel resto del mondo

VI edizione del Premio di laurea Gino Pestelli

TORINO  – Scade il 15 ottobre 2020 il termine per partecipare al «Premio di laurea Gino Pestelli – VI Edizione» destinato a 1 tesi di laurea triennale o magistrale dedicata alla storia e alla cultura del giornalismo in Italia e nel resto del mondo.

Gino Pestelli

Il Centro Studi sul giornalismo Gino Pestelli rivolge il bando alle studiose e agli studiosi che abbiano conseguito una laurea triennale o magistrale in una Università di un Paese appartenente all’Unione Europea nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2019 e il 30 settembre 2020 (indipendentemente dalla votazione conseguita) e non abbiamo ancora raggiunto i 40 anni di età.
Il premio, dell’ammontare di 2.000 euro, è attribuito all’autrice e all’autore dell’elaborato che verrà ritenuto più interessante sotto il profilo scientifico e più innovativo sotto il profilo metodologico. Nel caso in cui la commissione giudicatrice ritenesse più tesi meritevoli del premio l’importo sarà suddiviso tra i vincitori.
Le tesi inviate al Centro Studi Pestelli per la partecipazione al Premio non saranno restituite, ma saranno conservate nell’Archivio storico del Centro stesso, a disposizione per la consultazione degli studiosi. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Il bando

I commenti sono chiusi