Decano dell’Ordine delle Marche, spinse affinché il Carlino avesse una pagina urbinate

Urbino: addio al giornalista Alberto Terenzi

Alberto Terenzi (Il Resto del Carlino)

URBINO (Pesaro-Urbino) – Urbino perde una personalità di spicco che ha contribuito a dare lustro al patrimonio artistico e architettonico della città: si è spento a 91 anni Alberto Terenzi, giornalista iscritto all’Ordine delle Marche, nell’elenco dei pubblicisti, dal 1 settembre 1950.
Collaboratore della Rai e dell’Ansa, tenne le redini della redazione urbinate del Resto del Carlino e, nella città ducale, ricoprì anche il ruolo di direttore dell’Azienda di Promozione Turistica. Era stato anche nominato Ufficiale della Repubblica.
«Con Alberto Terenzi scompare uno dei protagonisti della valorizzazione del brand di Urbino e del suo territorio». Lo sottolinea, ricordandolo, un altro urbinate doc, Giorgio Nonni, docente universitario alla Carlo Bo, che aveva collaborato con Terenzi al Carlino e alla redazione di alcune pubblicazioni sui tesori artistici della città e del territorio.
«Terenzi – spiega il professor Nonni sul Resto del Carlino – credeva molto nella comunicazione: realizzò brochure per illustrare le bellezze artistiche ed enogastronomiche del territorio e svolse un’intensa attività giornalistica per la Rai e soprattutto per il suo amato Carlino, riuscendo a coronare uno dei suoi sogni: la nascita di un’intera pagina dedicata ogni giorno alla “sua” Città!». (giornalistitalia.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *