Procedura comparativa per titoli e colloquio. Domande entro il 10 gennaio

Università di Bologna cerca 1 comunicatore

BOLOGNA – L’Università di Bologna ha indetto una procedura comparativa per titoli e colloquio per l’affidamento di un incarico di lavoro autonomo non occasionale della durata di dodici mesi dal titolo: “Realizzazione di un piano di comunicazione dipartimentale delle attività di ricerca, didattica e terza missione”. La prestazione avrà una durata di 12 mesi per un monte ore complessivo stimato in 1100 ore.
Lo scopo del contratto è quello di realizzare un piano di comunicazione che renda conoscibili in Italia e all’estero le attività di didattica, ricerca e terza missione svolte dal Distal tramite i principali canali di comunicazione dipartimentali (sito web, canale YouTube e pagina Facebook) e tramite raccolta capillare di informazioni dai docenti e tecnici del dipartimento in collaborazione con il responsabile amministrativo gestionale e con la delegata alla Comunicazione del Distal.
Il collaboratore svolgerà l’incarico sotto la direzione scientifica del prof. Michele Mattetti e la sede di svolgimento delle attività sarà l’ufficio di viale Giuseppe Fanin 44 a Bologna.
Potranno partecipare sia i dipendenti a tempo indeterminato dell’Ateneo inquadrati nella categoria D e/o EP, sia i soggetti esterni in possesso dei seguenti requisiti: diploma di laurea magistrale o quinquennale; altre competenze: precedenti esperienze nel settore della comunicazione; conoscenza della lingua italiana, se cittadini stranieri e della lingua inglese.
La domanda, redatta seguendo lo schema allegato al bando, dovrà pervenire entro le ore 12 di  lunedì 10 gennaio 2022 a mezzo Posta Elettronica Certificata.
Il compenso lordo è di 22mila 500 euro comprensivo di tutti gli oneri fiscali, previdenziali, assistenziali e assicurativi (Inail e Rc). (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE:
Il bando
Il modello di domanda (allegato 1)
Il modello di domanda (allegato 2)
Nulla osta struttura di afferenza (allegato 3)
Curriculum vitae (allegato 4)
Titoli valutabili (allegato 5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *