43 milioni e mezzo di euro disponibili, ma visti i ricorsi al Tar sarà erogato un acconto

Tv locali commerciali: ecco i contributi per il 2018

Franco Siddi, presidente di Confindustria Radio Tv

ROMA – Pubblicata sul sito internet del Mise la graduatoria definitiva delle tv locali commerciali relativa ai contributi per l’anno 2018. Lo rende noto Confindustria Radio Tv, precisando che si tratta della graduatoria “di cui al Dpr 146/2017 unitamente al decreto direttoriale di approvazione della stessa ed agli elenchi definitivi degli importi spettanti”.
«Le risorse complessivamente disponibili, – fa notare Confindustria Radio Tv – non comprensive di extra gettito del canone Rai, da destinare alle tv locali a carattere commerciale ammontano a euro 43.594.864,26. Nel decreto di approvazione della graduatoria viene precisato che, visti i ricorsi pendenti al Tar del Lazio avverso il Dpr 146/2017, la cui udienza per la trattazione nel merito è fissata per il prossimo 4 dicembre, sarà erogato, in via cautelativa, alle 166 imprese ammesse al contributo (di cui 2 con riserva) un acconto nella misura del 90%».
«La liquidazione dell’importo a saldo – chiarisce Confindustria Radio Tv – sarà effettuata una volta definito il contenzioso. Sarà, inoltre, effettuata l’eventuale compensazione delle somme di cui i beneficiari risultino debitori nei confronti dell’Amministrazione». (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi