“Pluralismo e libertà”: “Ha solo avuto il coraggio di mostrare e dire verità scomode”

Tg2: Manuela Moreno minacciata e insultata

Manuela Moreno

ROMA – «Minacciata e insultata solo per aver svolto il proprio lavoro e per aver avuto il coraggio di mostrare e di dire verità scomode. Siamo accanto a Manuela Moreno, giornalista del Tg2, che nei giorni scorsi ha ricevuto un’intimidazione pesante attraverso un messaggio privato spedito al suo profilo Instagram, dopo la messa in onda del suo reportage sulla crisi del multiculturalismo in Svezia». “Pluralismo e libertà”, componente di Fnsi-Stampa Romana, si schiera al fianco della giornalista destinataria di un messaggio dal contenuto inquietante: «Stai attenta, sappiamo tutto di te: sappiamo dove sei, cosa fai, chi frequenti, chi c’è nella tua cerchia più ristretta».
«La nostra solidarietà e vicinanza a Manuela – sottolinea Pluralismo e libertà – è totale anche e soprattutto perché la minaccia è solo l’ultimo allarmante sviluppo della polemica esplosa dopo il reportage sull’incremento incontrollato dell’immigrazione in Svezia. Crediamo che la collega Manuela Moreno abbia dato esempio di giornalismo coraggioso e indipendente. Per questo chiediamo alla Rai e a tutti i giornalisti del servizio pubblico di rimanere al suo fianco affinché possa semplicemente continuare a svolgere il proprio lavoro con obiettività e professionalità». (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Tg2: “Corretto il servizio sulla Svezia”

I commenti sono chiusi