Al posto di Rino Gaspare Giovinco. E’ il primo direttore donna per la radio cosentina

Simona Gambaro dirige Radio Rlb e QuiCosenza

Qui CosenzaRENDE (Cosenza) – Cambio al timone di RLB Radio attiva e del portale di informazione QuiCosenza.it: Simona Gambaro è il nuovo direttore responsabile.
Si chiude, così, la lunga esperienza che ha visto alla direzione Rino Gaspare Giovinco, “al quale va un personale ringraziamento – scrive, in un comunicato, l’editore Camillio Tripicchio – unito a quello dell’intera redazione, per aver guidato da sempre, egregiamente e con professionalità, la linea editoriale di Rlb Radioattiva e nell’ultimo anno anche la testata on line Quicosenza.it”.
Simona Gambaro, già voce e giornalista di Radio RLB, è il primo direttore donna nella storia dell’emittente radiofonica, nata nel 1973. Cosentina, 34 anni, laureata in Dams con una tesi di laurea incentrata sul linguaggio giornalistico per la radio, prendendo in esame proprio il caso, in Calabria, dell’informazione offerta da Rlb, ha maturato nel tempo una certa esperienza all’interno del panorama giornalistico e radiofonico. Ha, infatti, lavorato per anni come redattrice per il Quotidiano della Calabria, sia per l’edizione cartacea che online.
Ora, un nuovo, stimolante incarico, che il neodirettore ha accettato “con vivo entusiasmo e non solo per la passione che mi lega da sempre all’informazione cartacea e radiofonica. Sono stimolata per questo mio nuovo ruolo – ha detto, fresca di nomina, la Gambaro – all’interno di una Radio che sta crescendo e si sta rinnovando, pur mantenendo sempre alto il livello di informazione locale e regionale, puntando costantemente sulla qualità dei contenuti e rivolgendosi anche al nuovo modo di fare informazione, sempre più orientato al web e ai nuovi canali di comunicazione”.
“Ringraziando Rino Gaspare Giovinco – prosegue il direttore – per il lavoro fin qui svolto e per l’esperienza e le competenze trasmessemi, sono sicura di riuscire a portare avanti il percorso fino qui intrapreso e procedere con determinazione ed entusiasmo, affiancata in questa nuova esperienza da collaboratori e giornalisti validi e competenti, che lavoreranno con passione e tenacia al mio fianco. Mi preme anche informare i nostri lettori e radioascoltatori che ancora una volta Rlb Radioattiva, anche per il primo semestre 2014, si conferma la prima radio in città e in provincia”.

I commenti sono chiusi