Il presidente dell’Odg Emilia Romagna all’inaugurazione del Master di Bologna

Rossi: “Formazione determinante per il giornalismo”

Giovanni Rossi, presidente Odg Emilia Romagna

BOLOGNA – Il presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, Giovanni Rossi, ha inaugurato ieri nell’aula Dioniso di Palazzo Marescotti, all’interno del complesso universitario di Santa Cristina della Fondazza, il nuovo biennio del Master in Giornalismo dell’Università di Bologna 2019-2021. Presenti i 28 allievi ed i docenti, al fianco di Giovanni Rossi hanno illustrato le finalità del Master il direttore Fulvio Cammarano, il prorettore dell’Alma Mater, Mirko Degli Esposti, e il giornalista Valerio Lo Muzio, ex allievo del corso che avrà inizio lunedì prossimo, 21 ottobre, nella nuova sede di Piazzetta Morandi 2.
Il direttore Cammarano ha ricordato che l’obiettivo principale del Master è “formare professionisti preparati che possano garantire la serietà delle notizie, con il fondamentale apporto di insegnanti animati da grande passione e forte senso di responsabilità”.
Di rilevante importanza – ha aggiunto Cammarano – il dato relativo alla più alta percentuale di studenti promossi all’esame di abilitazione (oltre il 90%) e una nuova sede nel complesso di Santa Cristina “voluta e pensata per le esigenze di chi riceverà dal biennio una preparazione a 360 gradi per diventare un giornalista professionista. Forte di queste credenziali ha preso il via la nuova edizione del Master in giornalismo dell’Unibo”.
“Formiamo professionisti seri – ha concluso il direttore del Master – che ci garantiranno la serietà delle notizie che leggeremo. Per questo i nostri insegnanti sono animati da una grande passione assieme a un forte senso di responsabilità”.

La cerimonia di presentazione ieri a Bologna

Il prorettore Mirko Degli Esposti, dal canto suo, ha ricordato il “grande impegno messo in campo per la realizzazione di un percorso formativo così completo”, mentre il giornalista Valerio Lo Muzio, autore del reportage che la scorsa estate ha aperto una querelle con l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha ricordato la sua esperienza al Master e l’importanza di affrontare la professione giornalistica con un’adeguata preparazione.
“La formazione – ha tagliato corto il presidente dell’Odg Emilia Romagna, Giovanni Rossi – è determinante per lo svolgimento della professione giornalistica. La caratteristica principiale che deve avere un giornalista è, infatti, una mente flessibile che permetta di capire il mondo. E questo può arrivare solo attraverso lo studio”. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi