Al via una task force guidata da Antonio Di Bella in collaborazione con gli scienziati

Rai e Coronavirus: un osservatorio contro le bufale

Antonio Di Bella

ROMA – Al via un osservatorio permanente per combattere le fake news sul coronavirus. Ad annunciarlo è l’amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini, che descrive questo progetto come “ulteriore sforzo del Servizio Pubblico nell’informare correttamente il Paese”.
L’iniziativa – fa sapere Viale Mazzini – è prevista dal Contratto di servizio e dal Piano industriale: si tratta di una task force coordinata dal direttore di RaiNews24 Antonio Di Bella e con Gerardo D’Amico – giornalista che per la testata “allnews” gestisce il settore medico/scientifico – nel ruolo di segretario organizzativo.
Dal punto di vista operativo la task force realizzerà un database coinvolgendo medici, virologi, epidemiologi, scienziati che, grazie alle proprie conoscenze, contribuiranno a dare un’informazione corretta, smascherando le fake news.
«Fake news velenose – sottolinea l’ad Salini – sia sul piano scientifico, sia su quello della coesione sociale. Due settori a difesa e a garanzia dei quali, il Servizio Pubblico deve essere in campo». (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi