Le congratulazioni di Carlo Parisi al neo segretario della Fnsi,  Raffaele Lorusso

Le congratulazioni di Carlo Parisi al neo segretario della Fnsi, Raffaele Lorusso

CHIANCIANO (Siena) – Raffaele Lorusso è il nuovo segretario della Federazione Nazionale della Stampa. E’ stato eletto al Congresso di Chianciano con 213 voti. Lorusso ha preceduto Carlo Parisi, che ha raccolto 70 preferenze, più una annullata per un errore nel nome di battesimo. Succede a Franco Siddi che ha ricoperto la carica per 7 anni.
Santo Della Volpe è stato eletto presidente della Fnsi dal Consiglio Nazionale. Giornalista del Tg3, socio fondatore di Articolo 21 e direttore di Libera Informazione, Della Volpe succede a Giovanni Rossi.
Ha ottenuto 29 voti l’altro candidato Michele Albanese, giornalista calabrese sotto scorta dopo aver ricevuto minacce dalla criminalità organizzata a seguito di suoi articoli sulle cosche nella piana di Gioia Tauro.
Raffaele Lorusso è nato a Conversano, in provincia di Bari, il 5 dicembre 1967, ed è giornalista professionista dal 27 gennaio 1999. Dal 2000 è redattore del quotidiano La Repubblica nella redazione di Bari, dopo aver lavorato per La Gazzetta del Mezzogiorno. Ricopre anche la carica di presidente dell’Associazione della Stampa della Puglia per il quadriennio 2012-2016. Espressione delle associazioni sindacali delle regioni piccole e medie, Lorusso è riuscito a raccogliere voti anche tra i giornalisti delle due regioni numericamente più rappresentative: Lazio e Lombardia.
Nella votazione, oltre ai 70 voti ottenuti da Carlo Parisi, sono state 12 le schede bianche, 4 le nulle, 2 voti sono andati a Franco Siddi, uno a Topo Gigio e uno a Carla Bruni. Lorusso succede a Franco Siddi che si è congedato dopo sette anni da segretario e sei da presidente del sindacato dei giornalisti. Si attende ora l’elezione del presidente della Federazione che, dopo la rinuncia di Beppe Giulietti, dovrebbe essere il giornalista Rai, Santo Della Volpe. (Ansa)
Subito dopo l’elezione, Lorusso ha ringraziato il presidente dell’Inpgi, Andrea Camporese, che ha appoggiato la sua candidatura assieme al segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, al presidente della Casagit, Daniele Cerrato, al presidente dell’Associazione Lombarda Giornalisti, Giovanni Negri. A Lorusso sono andati anche i voti del segretario dell’Associazione Stampa Romana, Paolo Butturini, dell’Usigrai  e dei milanesi di Nuova Informazione guidati da Guido Besana.
Con Carlo Parisi: Calabria, Molise e Sicilia, circa metà dei delegati delle Marche e del Piemonte, parte del Lazio e della Lombardia e delegati di altre regioni italiane che hanno condiviso il programma “La Fnsi che vogliamo” e, soprattutto, hanno partecipato con entusiasmo al Congresso di Chianciano “per discutere, confrontarsi e condividere idee e progetti, non per ratificare scelte imposte dall’alto senza alcuna consultazione né condivisione. Uomini liberi che, con coraggio e fedeltà, non si sono presentati a Chianciano col cappello in mano, ma hanno sempre creduto nel sindacato dei giornalisti e difeso la Fnsi, senza nascondersi nelle stanze di Corso Vittorio Emanuele II, né rifiutare di sottoscrivere documenti di solidarietà all’ex segretario Siddi dopo l’aggressione subita per aver firmato il Contratto. Colleghi per i quali capacità, merito e, soprattutto, lealtà sono valori e non optional”.

RISULTATI ELEZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE
Aventi diritto al voto 309. Votanti 305. Schede bianche 11, schede nulle 8. Voti validi 285
Raffaele Lorusso 213 (eletto)
Carlo Parisi 70
Franco Siddi 2
Santo Della Volpe 1

Comments are closed.