Da sinistra: Urbano Cairo ed Enrico Mentana (direttore di Open)

MILANO – «Open non è un nostro giornale, siamo solo la concessionaria di pubblicità, abbiamo già raccolto qualcosa come 500 mila euro» dal lancio avvenuto lo scorso 18 dicembre. Lo ha detto Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication, rispondendo alle domande degli azionisti in assemblea, dove ha partecipato il 72,38% dei diritti di voto, in virtù del meccanismo del voto maggiorato, con lo stesso Cairo stabile al 60,37%.
Secondo Cairo, la pubblicità raccolta da Open è «un risultato positivo. Enrico Mentana – ha aggiunto – voleva fare qualcosa per i giovani ed è una cosa bella e lodevole da parte sua. Gli ho dato il permesso di farlo, nonostante l’esclusiva che ha con noi, lo sosteniamo e gli faccio un “in bocca al lupo”».
Urbano Cairo ha, poi, precisato che «Mentana è l’editore di Open ed è impegnato come giornalista con il Tg de La7». (ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *