VERONA – L’Amministrazione Provinciale di Verona ha indetto una selezione pubblica per titoli ed eventuale colloquio il conferimento di un incarico professionale di addetto stampa. L’incarico è legato al mandato del presidente, Manuel Scalzotto (Lega), sindaco di Cologna Veneta, che rimarrà in carica fino al 31 ottobre 2022, con un compenso annuo lordo di 24 mila euro che, per l’intero mandato, equivalgono a 87.300 euro.
Leggendo l’avviso, la natura dell’incarico è fin troppo ovvia, tant’è che tra gli esempi delle attività richieste viene sottolineata “ogni altra attività rapportata alla funzione di addetto stampa”. Un rapporto di lavoro dipendente a tutti gli effetti, insomma. Invece, nello stesso bando si parla di compenso lordo, oltre Inpgi al 2% e Iva al 22%. Dunque, la Provincia di Verona vorrebbe un addetto stampa a partita Iva per quattro anni!
Tra i requisiti richiesti, l’iscrizione all’Ordine dei giornalisti (elenco professionisti o pubblicisti). Le domande ed i documenti richiesti nel bando dovranno pervenire entro le ore 12 di mercoledì 20 febbraio 2019 a mano, per posta raccomandata a.r. o posta elettronica certificata. (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE:
L’avviso pubblico
La domanda di partecipazione
La scrittura privata per il conferimento dell’incarico

Comments are closed.