PERUGIA – Con un convegno sul tema “Privacy and security in social media”, dedicato all’uso “corretto e consapevole” delle tecnologie e dei social network la Polizia postale e delle comunicazioni celebra a Perugia il ventesimo anniversario dalla sua istituzione. L’appuntamento è in programma domani, mercoledì 24 ottobre, nell’aula magna dell’Università per Stranieri.
Ad aprire l’incontro saranno il rettore di Palazzo Galena Giovanni Paciullo, il presidente nazionale Ancri Tommaso Boce, il questore di Perugia Giuseppe Bisogno e il prefetto Claudio Sgaraglia.
In programma, poi, una tavola rotonda alla quale parteciperanno il dirigente del Compartimento Polizia postale e della comunicazioni di Perugia, Anna Lisa Lillini, il sostituto procuratore Mario Formisano, il responsabile per la Polizia postale delle campagne educative rivolte ai minori, Marco Valerio Cervellini e il responsabile dei rapporti istituzionali e degli affari regolamentari di Facebook in Italia, Grecia, Cipro e Malta Laura Bononcini.
Il dibattito vedrà la partecipazione di studenti del corso di Scienze della comunicazione dell’Ateneo perugino e di alunni di Istituti Superiori del capoluogo. (ansa)

Comments are closed.