Il giornalista nel comune fiorentino per inaugurare il nuovo Osservatorio astronomico

Piero Angela cittadino onorario di Montelupo

Piero Angela riceve la cittadinanza onoraria di Montelupo Fiorentino

MONTELUPO FIORENTINO (Firenze) – Il Comune di Montelupo Fiorentino ha conferito la cittadinanza onoraria al giornalista e divulgatore scientifico Piero Angela. La cerimonia si è tenuta in due diversi momenti, con un Consiglio comunale aperto ed una conferenza pubblica dedicata al tema dell’astronomia.
Nell’occasione è stato inaugurato il nuovo Osservatorio astronomico di San Vito in Fior di Selva, che aveva visto, non a caso, la presenza di Angela per la posa della prima pietra il 29 marzo del 2003.
«Non potevo mancare – ha commentato Piero Angela, ricevendo la cittadinanza onoraria – e ho promesso al gruppo atrofici che, quando verrà inaugurato il nuovo telescopio, tornerò sicuramente».
Il patron di “Quark” e “Superquark”, classe 1928, si è, quindi, concentrato sul rapporto tra i giovani e la scienza: «Riusciamo ad avvicinarli solo spiegandola. La scienza sarà uno degli elementi fondamentali in un’epoca sia piena di problemi che di opportunità».
«È un giorno importante per la nostra comunità – sono state, invece, le parole del sindaco di Montelupo, Paolo Masetti – perché diventa nostro concittadino uno studioso, un giornalista, un uomo che ha saputo tradurre concetti anche molto complessi in modo tale da farli comprendere a tutti e soprattutto perché ha reso tali concetti affascinanti. Piero Angela ha inventato un genere, una cifra stilistica, ha portato in tutte le case materie che parevano essere lontane dal quotidiano». (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi