Il Ponte Morandi crollato a Genova, 14 agosto 2018 (Flavio Lo Scalzo, Ansa)

ROMA – Dal crollo del ponte Morandi, con l’immagine simbolo del camion sospeso sull’abisso, alla corsa contro il tempo, dall’altra parte del mondo, per salvare le vite di dodici ragazzi e del loro coach isolati in una grotta in Thailandia: un altro anno catturato dalle circa 400 foto scattate dai fotoreporter dell’Ansa in ogni parte del mondo e raccolte in PhotoAnsa2018, il libro giunto alla sua quattordicesima edizione e che viene presentato oggi, lunedì 3 dicembre, alla Fondazione Feltrinelli a Milano, e lunedì 10 dicembre al museo Maxxi a Roma dal presidente Giulio Anselmi, dall’amministratore delegato Stefano De Alessandri e dal direttore Luigi Contu.

Uno scorcio del Giardino Incantato rimerso a Pompei durante i lavori di scavo a ridosso di Porta Vesuvio, 5 ottobre 2018 (Ciro Fusco, Ansa)

A riflettere con loro su un anno segnato, fra l’altro, dal terremoto politico gialloverde in Italia (sintetizzato da un’altra foto simbolo: quella del vicepremier Di Maio affacciato al balconcino di Palazzo Chigi per festeggiare il primo varo della manovra), dall’emergenza migranti e dai Mondiali di calcio vinti dalla Francia di un Macron entusiasta ma sempre più in difficoltà in patria, ci saranno osservatori e protagonisti: alla Fondazione Feltrinelli, il presidente di Generali, Gabriele Galateri di Genola, la sondaggista Alessandra Ghisleri, il direttore generale del progetto Ryder Cup 2022, Gian Paolo Montali, e i vigili del Fuoco di Genova; al Maxxi, il giornalista Giovanni Floris, l’attivista per i diritti umani e coordinatrice di un progetto in favore di ragazze yazide, Shayda Hessami, il soprintendente di Pompei, Massimo Osanna, e il sondaggista Nicola Piepoli. (ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *