Lo dice il rapporto Fieg sulla stampa in Italia: anche il 2013 un anno nero

Editoria: “Giù ricavi, pubblicità e copie vendute”

Giulio Anselmi

ROMA – Non si ferma la crisi dell’editoria: dopo il tonfo del 2012 anche nel 2013 i ricavi di quotidiani e periodici hanno registrato cali a due cifre, a fronte di una discesa dei costi contenuta. E’ quanto si legge nel rapporto Fieg “La stampa in Italia 2011-2013”, presentato oggi a Roma, secondo cui “la ripresa che s’intravede avrà un impatto assai limitato sul settore”.
Nel 2013 – si legge nel rapporto annuale della Federazione italiana editori giornali – il fatturato pubblicitario dei quotidiani è sceso del 19,4%.
La caduta stimabile dei ricavi editoriali è dell’11,1%, solo in parte attenuata dalla maggiore tenuta dei ricavi da vendita delle Leggi tutto

Arturo Mari racconta: “Ho vissuto per 27 anni accanto ad un Santo”

Il fotografo di Wojtyla testimone dei miracoli

Giovanni Paolo II e il suo fotografo personale Arturo Mari

CITTA’ DEL VATICANO – ‘“Giovanni Paolo II non voleva che si sapesse delle guarigioni, ma io ho assistito a diversi episodi”. Lo testimonia Arturo Mari, fotografo personale di Giovanni Paolo II in una intervista pubblicata dalla rivista da “A Sua Immagine” nella quale Leggi tutto

Il presidente Francesco Gaetano: “Modesti segni di ottimismo”, si torna al segno +

Caltagirone Editore: aprile fa fiorire la pubblicità

Francesco Gaetano Caltagirone

ROMA – I primi dati provvisori del mese di aprile mostrano per la pubblicità della Caltagirone Editore un ritorno al segno più. E’ quanto ha detto il presidente Francesco Gaetano Caltagirone all’assemblea degli azionisti osservando che “anche se una rondine non fa primavera” siamo di fronte a “modesti segni di ottimismo”.
Dopo sei anni di cali e un primo trimestre con una contrazione del 10%, ha spiegato Caltagirone, “mi dice l’amministratore delegato di Piemme che ad aprile i dati provvisori mostrano che per la pubblicità è tornato il segno più”.
La ripresa, ha precisato, riguarda soprattutto il nazionale e internet. Quanto a quest’ultimo segmento in particolare, come ha osservato Azzurra Caltagirone, nel primo trimestre Leggi tutto

Importante aprire gli occhi ai giovani informandoli sul trattamento complementare

Seconda pensione giornalisti, oggetto misterioso

Romano Bartoloni

Romano Bartoloni

Fondo GiornalistiROMA – Monta il rancore dei giovani giornalisti contro i colleghi in pensione con il pingue sistema retributivo assai vicino alle retribuzioni di fine carriera. Loro vi andranno con il misero assegno del contributivo, peraltro, frutto di una carriera dai tanti rischi di disoccupazione e di precarietà. A causa delle preoccupazioni per le incertezze dell’oggi voltano le spalle all’oggetto misterioso del Fondo pensione complementare, versando il minimo d’obbligo.
Che si aspetta ad aprire gli occhi ai giovani e ad incoraggiarne uno sforzo di lungimiranza? L’Inpgi e il Fondo Complementare avrebbero il comune dovere di sensibilizzarli nel loro interesse. Come? Tramite l’invio di una dettagliata informazione complessiva in sintonia con la Leggi tutto

La prova scritta il 29 aprile all’Ergife Palace Hotel di Roma. 141 ammessi “con riserva”

Esami giornalisti: 283 candidati alla 117ª sessione

Odg

La prova scritta dell’esame per giornalisti

La prova scritta dell’esame per giornalisti

ROMA – Sono 283 i candidati che hanno presentato domanda di partecipazione alla 117ª sessione degli esami di idoneità per l’iscrizione nell’elenco professionisti dell’Ordine dei giornalisti. Di essi, 142 in regola e 141 “con riserva”. Questi ultimi dovranno affrettarsi ad integrare la domanda con la documentazione mancante o sollecitare i rispettivi Ordini regionali a trasmettere i documenti di propria competenza. Alla prova scritta sono, infatti, ammessi a partecipare i candidati che, alla data stabilita per lo svolgimento della prova, abbiano Leggi tutto

Un’“app” per iPhone e iPad da cui scaricare liturgia delle ore, messale, preghiere

L’“iBreviary” di Don Padrini fa pregare il mondo

 

iBreviary: per ora in 9 lingue

Don Paolo Padrini

TORINO – “iBreviary”? Un successo da diversi milioni di utenti. Sicuramente un fenomeno planetario perché grazie alle nove lingue con cui l’app si può scaricare, ha varcato confini e oceani.
Dalla Nuova Zelanda dove sono sempre di più i sacerdoti che dicono Messa con l’iPad alle terre di lingua araba dove l’app apre una porta digitale alla libertà religiosa.
Don Paolo Padrini è l’ideatore del progetto “iBreviary” (che ora ha anche un sito internet: www.ibreviary.org). Classe 1973 si presenta come “un appassionato di tecnologia” ma anche e soprattutto parroco della parrocchia di S. Giorgio in Stazzano, nel sud del Piemonte, “perché non potrei Leggi tutto

Aderendo, così, alla campagna di raccolta fondi per gli interventi di restauro

Milano: il Corriere adotta una guglia del Duomo

La Guglia 115 “adotatta” dal Corriere della Sera

MILANO – Il quotidiano storico della città di Milano, il Corriere della Sera, ha adottato una delle guglie del Duomo sostenendo l’iniziativa “Adotta una guglia”, la campagna di raccolta fondi lanciata nel 2012 a supporto degli interventi di restauro in corso sul monumento simbolo Leggi tutto

Antonio Lopez si dimette. Emanuela Gemelli affianca Livia Blasi e Carla Monaco

Cdr tutto al femminile alla Tgr Calabria

Emanuela Gemelli

Emanuela Gemelli

Tgr Rai CalabriaCOSENZA – Comitato di redazione della Tgr Calabria tutto al femminile dopo le dimissioni di Antonio Lopez e la surroga con il primo dei non eletti Emanuela Gemelli.
L‘Assemblea di redazione della testata giornalistica regionale accogliendo, infatti, la decisione assunta da Lopez, “soprattutto per motivi personali e familiari”, ha ratificato all’unanimità dei quattordici presenti la richiesta di “conferma” del gradimento alla surroga. Leggi tutto

Uno dei due, colpito al petto da un proiettile, sarebbe in gravi condizioni

Scontri al Cairo: feriti due giornalisti

Scontri al CairoIL CAIRO (Egitto) – Due giornalisti egiziani sono rimasti feriti ieri pomeriggio vicino all’Università del Cairo, nelle violenze seguite alle manifestazioni di studenti pro-Morsi. Secondo testimoni, uno di loro, colpito al petto da un proiettile, sarebbe Leggi tutto

Sedi di rappresentanza sul territorio nazionale: lo esige il governo

Turchia: “I social network aprano i loro uffici”

Il premier turco Erdogan

ANKARA (Turchia) – Il governo turco esige dalle compagnie che gestiscono social network operanti nel Paese l’apertura di uffici di rappresentanza sul territorio nazionale: lo ha reso noto il ministro delle Finanze, Mehmet Simsek, a margine di un incontro con emissari di Twitter finalizzato a risolvere la disputa che oppone la compagnia americana di micro-blogging, oltre a diverse altre, alle autorità di Ankara.
Il 20 marzo scorso Twitter era stato oscurato in Turchia, tornando non senza difficoltà Leggi tutto

Mister Tod’s a Report: “Bazoli oggi non determina più nulla, è stanco morto”

Rcs, “Gentlemen’s agreement non rispettato”

Giovanni Bazoli

Diego Della Valle

MILANO – “C’era un gentlemen’s agreement di non fare nulla da parte dei grandi soci. Loro invece lo hanno fatto”.
Così il numero uno di Tod’s, Diego Della Valle, parla alla trasmissione Report in onda su Rai 3 del rafforzamento, l’anno scorso, di Fiat nel capitale di Rcs.
Quanto ai suoi attacchi all’indirizzo del Lingotto, Della Valle si limitare a commentare: “Io dico, in un momento così complicato per il paese se ne vanno e si vogliono proteggere” attraverso i giornali. Quanto poi al ruolo nella casa editrice di Giovanni Bazoli, Leggi tutto

Per oltre 40 anni nella redazione Spettacoli di Avvenire, seguiva il teatro

Avvenire: addio al critico Domenico Rigotti

Domenico Rigotti

ROMA – Una vita dedicata al teatro e alla danza, quella di Domenico Rigotti, per oltre 40 anni critico teatrale del quotidiano “Avvenire”, scomparso nella sua casa di Milano all’età di 80 anni.
Nato a Momo (Novara), laureato in Legge all’Università Cattolica di Milano, Rigotti iniziò a collaborare nel 1968 con il quotidiano cattolico, allora appena fondato, dove venne presto assunto, diventando una colonna portante della redazione Spettacoli, di cui fu anche caposervizio negli anni ‘80.
Stimato come uno dei più importanti critici teatrali italiani, collaborava anche con la rivista teatrale “Hystrio” e faceva parte della giuria del Leggi tutto

Tra giornalisti e grafici, coinvolto metà del personale impiegato nell’azienda

Editrice Quadratum: 25 posti a rischio

Editrice QuadratumMILANO – Venticinque posti a rischio all’Editrice Quadratum. Praticamente, la metà del personale impiegato nell’azienda editoriale di piazza Aspromonte. Questo il tragico numero di esuberi dichiarato il 9 aprile alle rappresentanze sindacali dall’ad Giancarlo Ferreri e dal direttore del personale Massimo Lista.
Uno stato di crisi che coinvolge giornalisti e grafici editoriali, presentato a seguito del mancato rinnovo della licenza di Rolling Stone Italia da parte di Leggi tutto

Il direttore del Corsera a “Report” su conflitti di interesse e vendita di via Solferino

De Bortoli: “Capitalismo provinciale tra i soci Rcs”

Ferruccio De Bortoli

Ferruccio De Bortoli

Corriere della SeraMILANO –  La poca attenzione per i conflitti di interesse è segno di “un capitalismo provinciale e qualche volta gretto che, talvolta, è rappresentato nel nostro azionariato”. Così il direttore del Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli, intervistato dalla trasmissione tv Report sulla vendita a Blackstone dell’immobile che ospita la sede del quotidiano attraverso l’advisor Banca Imi Leggi tutto