Accusate di uso fraudolento di una testata giornalistica non più pubblicata

Riviste di ippica truffavano contributi pubblici

Ippica: Mack Grace sm fa il bis nel Lotteria della rinascitaROMA – I finanzieri del Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria hanno sequestrato immobili e conti correnti per un valore di oltre un milione di euro, al fine di  garantire il successivo recupero erariale di contributi statali  illegalmente percepiti da due imprese editrici lombarde, specializzate nella pubblicazione di testate giornalistiche nel settore dell’ippica.
Il sequestro è avvenuto Leggi tutto

Al liceo scientifico “da Vinci” di Reggio Calabria il caso “L’Ora” con Parisi e Regolo

Quando il potere soffoca la libertà di stampa

Laura Sidari, Carlo Parisi, Luciano Regolo e Luigi Caminiti

Laura Sidari, Carlo Parisi, Luciano Regolo e Luigi Caminiti

REGGIO CALABRIA – Se l’editoria non si comporta da impresa, ma utilizza i giornali come mezzi di potere per perseguire interessi (che vanno oltre al profitto), a pagarne le spese è la libera stampa, da un lato, ed i cittadini che, invece, dovrebbero essere correttamente informati, dall’altro. Ed il caso più clamoroso dell’ultimo periodo è stato quello dell’Ora della Calabria, quotidiano calabrese non più in edicola dal 18 aprile scorso. Leggi tutto

Cdr ed Fnsi hanno incontrato il liquidatore davanti al prefetto di Cosenza, Tomao

L’Ora della farsa, Bilotta e Jessica Rabbit

Il liquidatore Giuseppe Bilotta

Il liquidatore dell’editrice C&C, Giuseppe Bilotta

Jessica RabbitRENDE (Cosenza) – Ho atteso prima di scrivere. Volevo che il mio non fosse uno sfogo rabbioso ma una riflessione ponderata. Spero che la conferenza che ho tenuto ieri sera a Reggio Calabria sulla Beata Maria Cristina di Savoia e una breve, ma intensa conversazione che ho avuto nel pomeriggio, assieme a Carlo Parisi, vicesegretario nazionale e segretario regionale della Fnsi, con monsignor Salvatore Nunnari, arcivescovo di Cosenza e presidente della Conferenza episcopale calabrese, tra le persone che più ci sono state vicine e con costanza dall’Oragate in poi, abbiano contribuito a rendermi più lucido.
Nella tarda mattinata con Parisi e il Cdr dell’Ora abbiamo incontrato il liquidatore alla presenza del prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao. Bilotta ha confermato che non intende in alcun modo ripristinare il sito, o meglio lo riattiverà, versando Leggi tutto

I due pellegrini di oggi come quelli di 1000 anni fa: a piedi nudi nel fiume

Via Francigena: Del Boca e Moia sfidano il Trebbia

Lorenzo Del Boca e Angelo Moia traghettati sul Po da Danilo Parisi

Lorenzo Del Boca e Angelo Moia prima traghettati sul Po da Danilo Parisi e poi…

Un Parisi – Danilo – ha traghettato il presidente emerito dell’Ordine dei giornalisti Lorenzo Del Boca e il suo compagno di marcia Angelo Moia dalla sponda sinistra del Po a quella destra. Passaggio rigorosamente storico perché Sigerico nel 990 si è imbarcato a Corte Sant’Andrea per Leggi tutto

Basterà compilare un formulario on line per essere “dimenticati” sul web

Google riconosce agli europei il diritto all’oblio

GoogleROMA – Google apre all’Europa sul diritto all’oblio. Il colosso di internet lancia un servizio attraverso il quale i cittadini europei possono richiedere la rimozione di link dai risultati di ricerca. L’azienda rende disponibile un formulario da compilare online (ecco il Leggi tutto

Eletto il nuovo Direttivo dell’Assostampa. Vicepresidenti Pioppi e Caponi

Umbria: Marta Cicci resta al timone dell’Asu

Marta Cicci

Marta Cicci

PERUGIA – Prima riunione, nella sede di via del Macello, a Perugia, del nuovo Consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Umbra (Asu), emerso dalle elezioni del 18 maggio e che resterà in carica per i prossimi tre anni.
Come primo adempimento il nuovo Consiglio ha eletto all’unanimità: alla presidenza dell’Associazione Marta Cicci, presidente uscente, e alla vicepresidenza Luana Pioppi (collaboratore) e Leonardo Caponi (professionale). Massimo Duranti (collaboratore) ricoprirà l’incarico di segretario-tesoriere. Del Consiglio fanno parte anche per i professionali Marco Baruffi, Noemi Campanella, Alfredo Doni e Fabrizio Ricci e per i collaboratori Francesca Marruco.
Nella sua prima riunione, il consiglio direttivo ha Leggi tutto

Un gruppo di hacker iraniani ha sottratto dati per almeno 3 anni

Si fingono giornalisti per spiare la Difesa Usa

bigstock-Hacker-Typing-On-A-Laptop-44548564WASHINGTON (Usa) – Un gruppo di hacker iraniani ha spiato per almeno tre anni centinaia di responsabili della Difesa e diplomatici statunitensi attraverso falsi profili creati su Facebook, Twitter, LinkedIn e un sito “civetta” chiamato NewsOnAir.org.
E’ quanto emerge da un rapporto diffuso dall’azienda specializzata in cyber-intelligence iSight Partners, secondo il quale dal 2011 gli hacker della Repubblica Leggi tutto

Partigiano, è considerato uno i massimi promotori del federalismo europeo

70 anni fa moriva il giornalista Eugenio Colorni

Eugenio Colorni

Eugenio Colorni

ROMA – Ricorre oggi il 70esimo anniversario dell’uccisione a Roma del giornalista milanese di origine ebrea Eugenio Colorni, considerato uno dei massimi promotori del federalismo europeo assieme ad Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi.
Professore di lettere, filosofo (era studioso di Leibniz e Kant), scrittore e politico, si impegnò politicamente contro il regime fascista, prima avvicinandosi al gruppo di Giustizia e Libertà, poi al Partito Socialista.
Partecipò alla stesura del Manifesto di Ventotene, isola in cui viene confinato per oltre due anni dal gennaio 1939 perché antifascista. Durante la Seconda Guerra Mondiale collaborò con numerose testate: Il Convegno, La Cultura, Civiltà Moderna, Solaria e Rivista di Filosofia.
Alla fine del 1941 fu inviato al soggiorno obbligato a Melfi, ma Leggi tutto

Così Cerrato all’Assemblea dei delegati. Siddi: “Il governo faccia la su parte”

Casagit, “una stampella importante”

Franco Siddi

Franco Siddi

Daniele Cerrato

Daniele Cerrato

ROMA – La crisi dell’informazione e i nodi della definizione del nuovo Contratto giornalistico: questi i “convitati di pietra” della 69^ Assemblea nazionale dei delegati Casagit, riunita a Roma.
Nell’aprire l’incontro, il presidente della Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani, Daniele Cerrato, ha evidenziato come il bilancio consuntivo 2013 Leggi tutto

Columba e Zingales “vicini al collega di Repubblica, sicuri che non si fermerà”

Minacce a Bellavia, la solidarietà dell’Unci

Enrico Bellavia

Enrico Bellavia

ROMA – I cronisti esprimono solidarietà ad Enrico Bellavia, giornalista della redazione palermitana de “La Repubblica”, che ha ricevuto una lettera di minacce.
In particolare, il presidente nazionale dell’Unci, Guido Columba, e il presidente dell’Unci Sicilia, Leone Zingales, sono “vicini al collega Enrico Bellavia di Repubblica, nella consapevolezza che nessuna minaccia potrà interrompere il suo compito di informare i lettori, così come ha fatto finora con i suoi articoli e i libri di inchiesta”.
“Si allunga l’elenco già numeroso – sottolineano Columba e Zingales – dei cronisti minacciati in ragione del proprio Leggi tutto

Il 25enne ucraino Vitalii Sediuk è saltato addosso al divo. Spavento per lui e la Jolie

Brad Pitt aggredito dal giornalista-disturbatore

Vitalii Sediuk preso in custodia dagli agenti dopo l’aggressione a Pitt

Vitalii Sediuk preso in custodia dagli agenti dopo l’aggressione a Pitt

LOS ANGELES (California) – Ha colpito ancora quello che, più che come giornalista, oramai è conosciuto come il “disturbatore delle passerelle” – ma c’è chi si lascia andare chiamandolo “squilibrato” – .Vitalii Sediuk, 25 anni, nazionalità ucraina, dopo essersi infilato, qualche giorno fa, sotto Leggi tutto

I suoi articoli sui quotidiani Sharq ed Etemad considerati ostili al regime di Teheran

Arrestata la giornalista iraniana Saba Azarpeyk

Saba Azarpeyk

Saba Azarpeyk

TEHERAN (Iran) – La polizia iraniana ha arrestato Saba Azarpeyk, una giornalista che lavorava per alcuni media favorevoli alle riforme della Repubblica Islamica. La donna era già stata fermata nel 2013 insieme ad altri 18 colleghi che operavano per conto di un emittente tv Leggi tutto