Fnsi vicina al sindacato russo per la morte di Klian. Urge un’assemblea a Mosca

Franco Siddi: “Il giornalista è testimone di verità”

Franco Siddi

Franco Siddi

ROMA – “La Fnsi è vicina al sindacato russo dei giornalisti (Ruj) in una vicenda che si sta facendo sempre più pericolosa e sanguinosa per chi fa informazione”. Franco Siddi, segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana e membro del Comitato Esecutivo della Federazione Internazionale dei Giornalisti (Ifj), interviene sulla morte di Anatoli Klian, 68 anni, operatore della televisione pubblica russa, sottolineando che “ancora una volta il sangue di un giornalista viene versato in zona di conflitto”. Leggi tutto

Fino a 5 anni di carcere per “l’istigazione” e fino a 8 anni per le “attività estremiste”

La legge di Putin contro l’“estremismo” sul web

Putin

Vladimir Putin

MOSCA (Russia) – Si profilano tempi duri per gli internauti russi. Il presidente – ma c’è chi dice “lo zar” – Vladimir Putin ha firmato una controversa legge contro “l’estremismo” su internet che punisce con la reclusione sia chi è accusato di finanziare online “attività estremiste”, sia chi Leggi tutto

Bocciata la selezione per l’addetto stampa. Soddisfazione per Roberto Mencarini

Comune di Senigallia: il Tar dà ragione al Sigim

Sigim

Roberto Mencarini

Roberto Mencarini

ANCONA – Il Tar Marche ha bocciato la selezione per l’addetto stampa al Comune di Senigallia. La sentenza di annullamento della procedura selettiva arriva dopo l’accoglimento, l’11 ottobre scorso, dell’istanza cautelare presentata dal Sigim tramite un proprio associato. La sentenza è sindacalmente rilevante perché riconosce le chiare irregolarità compiute dal Comune di Senigallia, guidato da Maurizio Mangialardi (anche presidente dell’Anci Marche) nel percorso comparativo per assegnare un collaboratore coordinato e continuativo all’ufficio stampa dell’amministrazione cittadina. Leggi tutto

Entro il 29 agosto le domande di partecipazione alla prova scritta che si terrà all’Ergife

Esame giornalisti: il 28 ottobre la 118ª sessione

La prova scritta all’Ergife Palace di Roma

La prova scritta all’Ergife Palace di Roma

ROMA – Si svolgerà martedì 28 ottobre, a Roma, la prova scritta della 118ª sessione di esami per l’idoneità professionale all’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti. La prova scritta avrà luogo, alle ore 8.30, all’Ergife Palace Hotel di Via Aurelia, 617.
Sono ammessi a partecipare i candidati che, alla data stabilita per lo svolgimento della prova, abbiano compiuto il prescritto periodo di praticantato giornalistico (art. 46, 1° comma, del citato D.P.R.) e partecipato a corsi Leggi tutto

Commento colorito di Mariana Gonzales di Noreste Tv dopo il rigore all’Olanda

La giornalista all’arbitro: “Spero ti escano le…”

Mariana Gonzales ai Mondiali in Brasile

Mariana Gonzales ai Mondiali in Brasile

SAN PAOLO (Brasile) – Impazza sulla Rete il commento di Mariana Gonzales, inviata della tv Azteca Noreste ai Mondiali di calcio in Brasile, contro l’arbitro portoghese Proença per il rigore assegnato al 94′ minuto all’Olanda, durante la partita con il Messico, rigore che è costato Leggi tutto

Il Pontefice all’arcivescovo di Reggio Calabria: “Stop ai padrini della ‘ndrangheta”

Dal Papa il Pallio al vescovo giornalista Morosini

Mons. Giuseppe Fiorini Morosini riceve il Pallio da Papa Francesco

Mons. Giuseppe Fiorini Morosini riceve il Pallio da Papa Francesco

ROMA – I vescovi, “per essere al sicuro”, non cerchino “l’appoggio di quelli che hanno potere in questo mondo” né si lascino “ingannare dall’orgoglio che cerca gratificazioni e riconoscimenti”. Così Papa Francesco nella messa per la festa dei santi Pietro e Paolo: “la fiducia in Dio”, ha detto, “ci rende liberi da ogni schiavitù e da ogni tentazione mondana”.
“Oggi – ha aggiunto il Pontefice –, il vescovo di Roma e gli altri vescovi, specialmente i metropoliti che hanno ricevuto il Pallio, ci sentiamo interpellati dall’esempio di san Pietro a verificare la nostra fiducia nel Signore”. Pietro, ha detto ancora il Papa, “ha sperimentato Leggi tutto

Dalla Calabria l’ok alla cessione dei servizi. Scongiurati così i licenziamenti collettivi

Dal 1° luglio in edicola il Quotidiano del Sud

l Corriere dell’Irpinia che, dal 1° giugno, come ha spiegato il direttore Gianni Festa, nell’editoriale di presentazione presenta “un primo timido accenno del nuovo quotidiano che nascerà in breve tempo”, il “Quotidiano del Sud”

COSENZA – Mentre in Calabria l’Assemblea dei redattori del Quotidiano della Calabria autorizzava la Finedit (con 34 voti a favore, 1 contrario e 1 astenuto) a cedere i propri servizi giornalistici alla Eps, ieri mattina ad Avellino veniva presentato “Il Quotidiano del Sud”, il giornale che dal 1° luglio riunirà sotto un’unica testata Il Corriere dell’Irpinia, Il Quotidiano della Calabria e Il Quotidiano della Basilicata.
Al Circolo della Stampa di Avellino, assieme al direttore Gianni Festa, c’erano i direttori dei tre giornali Rocco Valenti (Calabria), Lucia Serino (Basilicata) e Ivana Picariello (Campania). Leggi tutto

Arrestato con altre due persone dalla Squadra Mobile di Genova dopo il ritrovamento

1300 Kg di esplosivo: giornalista freelance nei guai

Matteo Tirelli, Agostino Brugo e Alessandro Grondona

Matteo Tirelli, Agostino Brugo e Alessandro Grondona

GENOVA – C’è anche un giornalista freelance, Matteo Tirelli, 31 anni, di Rapallo, ma originario di Piacenza, tra i tre arrestati dalla Squadra Mobile di Genova con l’accusa di detenzione illegale di circa 1300 chilogrammi di esplosivo per fuochi pirotecnici rinvenuto nei garage di due condomini del litorale ligure.
In un box del condominio Eucaliptus di Rapallo sono stati, infatti, Leggi tutto

Domani, a mezzogiorno, presidio a Milano davanti agli uffici della Regione Lombardia

Telelombardia vuole licenziare 54 lavoratori su 128

TelelombardiaMILANO – “No al licenziamento di 54 lavoratori dei 128 dipendenti di Telelombardia”: questo il grido di lotta al centro del presidio in programma domani, lunedì 30 giugno, a mezzogiorno davanti agli uffici della Regione Lombardia, al numero 24 di via Taramelli.
L’emittente televisiva regionale del gruppo Mediapason ha, infatti, comunicato di non essere in grado, “a causa dell’organizzazione del lavoro in essere”, di sottoscrivere un accordo di solidarietà in alternativa alla procedura di licenziamento collettivo. Leggi tutto

Il più influente quotidiano americano si concentra sul giornalismo di qualità

Il New York Times dice basta ai blog

New York TimesNEW YORK (Usa) – “Blogger fatigue” al New York Times: una buona metà dei “diari online” in cui reporter e redazioni del più influente quotidiano americano si potevano esprimere più a ruota libera che in pagina o sul sito verranno chiusi nei prossimi mesi. E’ la sorte capitata di recente a “Green”, il blog sull’ambiente, e che tra poco toccherà a “The Lede”, il seguitissimo blog che affrontava come “running story” in divenire il fatto del giorno. Leggi tutto

Al Premio Ischia di giornalismo si è parlato del nuovo linguaggio e dei nuovi strumenti

Cambiato il rapporto tra informazione e politica

Premio IschiaISCHIA (Napoli) – E’ cambiato il rapporto tra l’informazione e il mondo della politica. La politica tende di più a parlare con la gente e a superare la mediazione dei giornali, anche attraverso i social network. I giornali tendono ad un rapporto più alla pari con la politica, meno subordinato, quasi più distaccato.
Ci sono stati errori fatti dalla politica, ci sono state cose non viste dai media. Ed oggi sembra che si sia cambiato verso, per entrambi. E’ su questo che la 35ª edizione del Premio Ischia internazionale di giornalismo ha voluto concentrare la sua attenzione. Lo ha fatto con un confronto, moderato da Paola Saluzzi, tra Leggi tutto

Terni: nel mirino 3 milioni e 600mila euro. Sindaco e deputati Pd respingono le accuse

Fondi editoria: Fiamme Gialle a Radio Galileo

Radio Galileo

Leopoldo Di Girolamo

Leopoldo Di Girolamo

TERNI – Anche la magistratura penale potrebbe occuparsi della vicenda dei finanziamenti che – secondo la procura umbra della Corte dei Conti – dal 2004 al 2012 sarebbero stati percepiti indebitamente da Radio Galileo, emittente radiotelevisiva ternana, come organo del movimento politico Città Aperta, in base alle legge sui fondi all’editoria.
I magistrati contabili stanno inviando inviti a dedurre a 13 persone, tra cui l’attuale sindaco di Terni (come ex senatore) Leopoldo Di Girolamo, l’ex parlamentare Carlo Emanuele Trappolino e il deputato Walter Verini, tutti del Pd, oltre ad amministratori dell’emittente. Ciascuno rivendica, Leggi tutto