Chiude l’edizione cartacea del “quotidiano contro i falsi miti del progresso”

Via dalle edicole La Croce di Mario Adinolfi

Mario Adinolfi

Mario Adinolfi

ROMA – Fine dell’edizione cartacea per La Croce, il “quotidiano contro i falsi miti del progresso” ideato e diretto da Mario Adinolfi.
Ad annunciare che da ieri il giornale non è più in edicola – l’avventura era iniziata il 13 gennaio scorso – è stato lo stesso giornalista su Facebook e Twitter.
È sempre lui, però, ad assicurare che la “nostra voce sarà più forte” di prima. Addio alle edicole, sempre secondo Adinolfi, a vantaggio della versione digitale: “Abbiamo deciso di investire sul web, premiando l’amicizia dei nostri abbonati. La copia sarà Leggi tutto

Evany José Metzker lavorava ad un’inchiesta sui narcos e la prostituzione minorile

Ritrovato decapitato un giornalista brasiliano

Evany José Metzker

Evany José Metzker

BELO HORIZONTE (Brasile ) – Un giornalista d’inchiesta brasiliano, Evany José Metzker, 67 anni, è stato ritrovato decapitato nello Stato di Minas Gerais, nella zona rurale di Padre Paraíso. Era scomparso da cinque giorni.
Nel suo blog “Coruja do Vale” Metzker denunciava casi di corruzione nella politica e nella polizia locale. Inoltre stava lavorando da tre mesi nella regione della Valle di Jequitinhonha ad un’inchiesta, per il quotidiano “Estado de Minas”, sul traffico di droga e la prostituzione infantile.
Il corpo del giornalista è stato ritrovato dalla polizia lunedì scorso, 18 maggio, con segni di percosse, le mani Leggi tutto

Il cronista di Mosul Tv ha rifiutato di fare la “bayah”, il rituale giuramento di fedeltà

Dice no all’Isis: ucciso il giornalista Firas al-Bahri

Firas al-Bahri

Firas al-Bahri

MOSUL (Iraq) – Un giornalista televisivo iracheno, Firas al-Bahri, è stato ucciso dai jihadisti dello Stato islamico (Is) a Mosul, nel nord dell’Iraq, per aver rifiutato di unirsi all’organizzazione terroristica. Lo ha riferito il leader del sindacato dei giornalisti del Kurdistan, Akram Suleiman, all’emittente Rudaw. Secondo altre fonti, il giornalista – che lavorava per Mosul Tv – sarebbe stato tenuto prigioniero per circa tre settimane prima di essere ucciso.
“Gli hanno chiesto di fare la «bayah» (il Leggi tutto

Il direttore di “El Diario.es” è riuscito a coniugare stampa tradizionale e nuovi media

Al giornalista Ignacio Escolar il XXXVI Premio Ischia

Premio Ischia

Ignacio Escolar

Ignacio Escolar

NAPOLI – Ignacio Escolar, direttore di “El Diario.Es”, è il vincitore del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo giunto quest’anno alla XXXVI edizione. Lo ha deciso la giuria composta da Giulio Anselmi presidente dell’Ansa, Alessandro Barbano direttore del quotidiano Il Mattino, Luigi Contu direttore dell’Ansa, Virman Cusenza direttore del quotidiano Il Messaggero, Massimo Franco editorialista del Corriere della Sera, Carlo Gambalonga vice presidente della Fondazione Premio Ischia, Paolo Graldi editorialista, Clemente Mimun direttore del Tg5, Roberto Napoletano direttore del quotidiano Il Sole 24 Leggi tutto

Una volta era la quintessenza del tabloid di New York. Oggi è sulle 300mila copie

Daily News sul viale del tramonto, a meno che…

Daily NewsNEW YORK (Usa) – Il Daily News, una volta la quintessenza del tabloid di New York, attende il suo salvatore ed è a caccia di un acquirente. Mortimer B Zuckerman, che ha pagato 36 milioni di dollari nel 1993 per salvare il quotidiano dalla bancarotta, ha deciso di gettare la spugna dopo 20 anni in cui i ricavi e le vendite sono continuati a calare.
Lo riporta il New York Times, sottolineando che Zuckerman ha affidato la ricerca di un acquirente a Lazard. Le offerte per rilevare il Daily News dovranno essere presentate in Leggi tutto

Troupe della Bbc fermata e rilasciata: realizzava un reportage sui lavoratori nepalesi

Giornalisti non graditi sui cantieri di Qatar 2022

Qatar 2022Lusail Iconic Stadium, venue for the 2022 World Cup finalDOHA (Qatar) – Tre componenti di una troupe della Bbc sono stati fermati e detenuti per ore dalla polizia del Qatar per aver ripreso immigrati nepalesi al lavoro, in condizioni giudicate molto dure, in uno dei tanti cantieri aperti a Doha in vista dell’organizzazione della Coppa del mondo di calcio del 2022. Lo denuncia sul sito della Bbc il responsabile della stessa troupe coinvolta, Mark Lobel, all’uscita dal Leggi tutto

L’ex presidente della Siciliana accusato di concorso esterno in associazione mafiosa

Processo Lombardo off limits per i giornalisti

Raffaele Lombardo

Raffaele Lombardo

CATANIA – Seconda udienza, oggi davanti alla Corte d’appello di Catania, del processo per concorso esterno in associazione mafiosa contro l’ex presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, in primo grado condannato a sei anni e otto mesi.
Stamattina ha preso la parola il giudice relatore Anna Zummo che ha iniziato a riferire sull’andamento del processo davanti al Gup, sulle motivazioni della condanna e sui rilievi sollevati dalla difesa nei motivi di appello. Leggi tutto

Letizia Mosca: “Caro Della Volpe, al Direttivo dell’Alg c’era anche Besana…”

Violato lo Statuto Fnsi: ecco come è andata

Letizia Mosca

Letizia Mosca

Guido Besana

Guido Besana

MILANO – Niente scuse, caro presidente Santo Della Volpe, la violazione dello Statuto della Fnsi, di cui tu sei garante, c’è stata eccome. Scrivi che non sai come è andata la discussione nel Direttivo delle Lombarda. Però il Dipartimento sindacale, che citi nella lettera e che è coinvolto nella violazione delle norme del nostro Sindacato nazionale, lo sa molto Leggi tutto

Vice presidente Gian Mario Sias, segretario Luigi Almiento, tesoriere Paolo Mastino

Odg Sardegna: Francesco Birocchi presidente

Francesco Birocchi

Francesco Birocchi

Odg SardegnaCAGLIARI – Come anticipato l’11 maggio scorso da Giornalisti Italia, è Francesco Birocchi il nuovo presidente dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna. L’ha eletto il Consiglio regionale, nella riunione d’insediamento seguita alle elezioni del 9 maggio scorso.
Primo degli eletti, con 135 voti, l’ex presidente dell’Associazione Stampa Sarda e capo redattore della Testata Giornalistica Regionale della Rai, Francesco Birocchi, ha raccolto, così, per il triennio 2015-2017 il testimone del presidente uscente Filippo Peretti che, dopo tre mandati, ha Leggi tutto

Esclusione della Giunta: per Della Volpe è un malinteso, ma noi crediamo alla Del Freo

Contratto Fieg-Fnsi: la pezza è peggiore del buco

Santo Della Volpe

Santo Della Volpe

Anna Del Freo

Anna Del Freo

Cari colleghi,
non so che cosa abbia riferito la collega Anna Del Freo. Credo, però, che ci sia stato un malinteso. La riunione di cui parlate si è tenuta lunedì 11 maggio. Si è trattato di un incontro fra il dipartimento sindacale della Fieg e il dipartimento sindacale della Fnsi. Si è parlato della possibilità di verificare le condizioni per l’apertura del tavolo per il rinnovo del Cnlg. Il presidente della Fieg ha parlato di apertura del Leggi tutto

L’Unci: “Il sindaco di Roma populista rampante contro i cronisti e non risponde”

Marino: “I giornali li uso per incartare le uova”

Ignazio Marino

Ignazio Marino

ROMA – Delegittimare i giornalisti, screditare la stampa, evitando rigorosamente il merito delle domande. Anche il sindaco di Roma, Ignazio Marino, si aggiunge alla schiera dei populisti rampanti e, a margine della presentazione del concorso ippico di Piazza di Siena a Roma, pur di non rispondere ai cronisti sulla sua emarginazione dal Giubileo (il Governo gli preferirebbe il prefetto come interlocutore istituzionale) sceglie la metafora più usurata dell’analfabetismo militante: “I giornali non li leggo, Leggi tutto

L’Assostampa: “Crocetta folgorato sulla via dell’Expo si accorge del boomerang”

Sicilia, azzerato l’Ufficio Stampa, ma non il costo!

Rosario Crocetta

Rosario Crocetta

Alberto Cicero

Alberto Cicero

CATANIA – “La recente dichiarazione del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, a proposito della sconcertante vicenda del Cluster biomediterraneo ad Expo 2015 («da parte della Regione c’è stato un difetto di comunicazione») suona quasi come una beffa”. L’Associazione Siciliana della Stampa ritiene, infatti, che una simile frase non è altro che “una sorta di atto confessorio da parte di colui che ha completamente distrutto l’Ufficio Stampa della Regione (la Sicilia è l’unica in Italia senza una Leggi tutto

Contratto: aperta la trattativa in segreto e senza Giunta. Intervenga il Presidente!

Fnsi, Lorusso parte sbagliando: violato lo Statuto

Santo Della Volte e Raffaele Lorusso

Il presidente Santo Della Volte e il segretario Raffaele Lorusso

Caro Presidente,
ci rivolgiamo a te in quanto “garante del Patto Federativo e dell’applicazione dello Statuto”, con una lettera-appello che abbiamo intenzione – per correttezza nei confronti della nostra categoria – di rendere pubblica.
Abbiamo appreso solo venerdì che lunedì scorso, 11 maggio, si è tenuto il primo incontro ufficiale con la Fieg per l’avvio delle trattative per il rinnovo del contratto nazionale, in scadenza nel marzo del 2016.
Lo ha comunicato al Direttivo dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti il segretario generale aggiunto della Fnsi, nonché vicepresidente dell’Alg, Anna Del Freo. La notizia è stata, poi, confermata da varie altre fonti. La collega ha anche raccontato al Direttivo Leggi tutto

Colpite cinque radio, chiuso il giornale più diffuso, interdetto l’accesso a Internet

Burundi: media sotto attacco nel fallito golpe

Sue Valentine

Sue Valentine

IwacuBUJUMBURA (Burundi) – “Attaccare dei mezzi di informazione non è mai una soluzione, specialmente quando i cittadini hanno la necessità di sapere quello che sta accadendo attorno a loro e coloro che hanno il potere hanno il dovere di ascoltare quello che il popolo sta dicendo”, afferma Sue Valentine, coordinatrice del Programma Africa del Comitato per la Protezione dei Giornalisti (Cpj), in un comunicato inviato all’Agenzia Fides sulla crisi in Burundi. Secondo il Cpj almeno cinque radio private Leggi tutto