Lo dicono i dati della Symantec. L’obiettivo? Accedere ai dati personali

Cyberattacchi: aumentati del 91% nel 2013

HackerROMA – I cyberattacchi mirati nel mondo sono aumentati del 91% nel 2013: è quanto risulta dal rapporto annuale della società di sicurezza informatica statunitense Symantec.
Gli attacchi “mirati” ovvero diretti contro individui, aziende, un particolare settore o un governo, piuttosto che indiscriminatamente su milioni di pc – erano aumentati del 41% fra il 2012 e il 2013, anno in cui la durata degli attacchi è stato in media tre volte superiore rispetto a quello precedente.
I cybercriminali colpiscono di preferenza due categorie professionali: Leggi tutto

Non si hanno notizie di Nairobi Pinto, 29 anni, sequestrata da due uomini armati

Venezuela: rapita una giovane giornalista tv

Nairobi Pinto

CARACAS (Venezuela) – Nairobi Pinto, 29 anni, uno dei volti più noti dell’emittente televisiva venezuelana Globovisión, è stata rapita domenica scorsa da due uomini armati mentre rientrava a casa, a Caracas. Insieme a lei, domenica pomeriggio – erano circa le 16.30 – c’erano Leggi tutto

Aeranti-Corallo ricorda che la pubblicazione sarebbe dovuta avvenire il 31 gennaio

Contributi all’emittenza: a quando il bando 2014?

Aeranti Corallo

Marco Rossignoli

Marco Rossignoli

ROMA – In base al Regolamento di cui al Decreto ministeriale n. 292 del 5 novembre 2004, il bando per l’attribuzione dei contributi alle emittenti televisive locali relativo all’anno 2014 doveva essere emanato entro il 31 gennaio 2014.
Lo ricorda Aeranti-Corallo, il coordinamento dell’emittenza radio-televisiva locale che raggruppa circa 300 associati, evidenziando che “il rispetto dei tempi previsti dal Regolamento è particolarmente importante in un periodo come quello attuale, caratterizzato dalla crisi del mercato pubblicitario”. “E’, inoltre, importante – conclude Aeranti-Corallo – che vengano al più presto Leggi tutto

Assemblea di redazione del Tg Calabria dopo la lettera di Magorno a Renzi

“Basta con le ingerenze della politica sulla Rai”

COSENZA – “Basta con le ingerenze della politica sulla Rai”. Le giornaliste e i giornalisti della Tgr Calabria chiedono “di essere messi in condizione di lavorare con serenità e autonomia, rispondendo soltanto ai giudizi dei cittadini che pagano il canone”.
Dopo le polemiche di questi giorni, partite con la pubblicazione della lettera del segretario del Pd regionale Magorno al premier Renzi, la redazione del Tg Calabria, riunita in assemblea, ritiene che “adesso più che mai sia necessario cambiare il rapporto dell’informazione con la politica”.
Per i giornalisti della testata giornalistica regionale della Rai “il rinnovamento deve puntare su una riforma che liberi il servizio pubblico da ogni Leggi tutto

Da oggi il sistema operativo non riceverà più aggiornamenti sulla sicurezza

Computer: va in pensione Windows XP

C’è chi prefigura addirittura scenari apocalittici: temono virus e cybercrimine le banche, le aziende, le Pubbliche Amministrazioni e naturalmente i privati

ROMA – Conto alla rovescia per Windows XP. Il sistema operativo di Microsoft da oggi, 8 aprile 2014, va in pensione e non riceverà più aggiornamenti sulla sicurezza, come annunciato da tempo da Redmond. Ma continua ad essere molto diffuso sui pc di tutto il mondo. In famiglia, nelle aziende, sui bancomat, nella Pubblica Amministrazione. E la scadenza sta generando Leggi tutto

Columba (Unci): “Non possiamo sapere cosa facciano Consiglio di Stato e Tar”

Per la giustizia amministrativa è silenzio stampa

Guido Columba

Guido Columba

ROMA – Per paura della possibile corruzione del personale, la Giustizia amministrativa ricorre a un black out dell’informazione che impedisce ai cittadini di sapere cosa facciano Consiglio di Stato e Tribunali amministrativi regionali (Tar) che decidono sulle vicende degli enti pubblici e quindi, a maggior ragione, con il bisogno del controllo dei cittadini.
Con ciò ribaltando la sentenza di uno dei massimi giuristi italiani, Franco Cordero: “La sola cosa più importante del rendere giustizia è il vedere come il giudice la rende”.
Perché dietro le cortine fumogene del segreto tutto può avvenire. Lo sanno bene Leggi tutto

Grande festa e lunghe code al Teatro Argentina a Roma per festeggiarlo

Eugenio Scalfari e i suoi 90 anni

Eugenio Scalfari

Eugenio Scalfari stasera al Teatro Argentina

ROMA – Decine di persone in fila, dal pomeriggio di oggi, per partecipare, al Teatro Argentina, nel cuore di Roma, alla festa di compleanno di Eugenio Scalfari: il fondatore di Repubblica ha compiuto Leggi tutto

Rapito venerdì scorso, faceva parte del partito nazionalista Svoboda

Ucraina: trovato morto il giornalista Sergiyenko

Vasily Sergiyenko

KIEV (Ucraina)  – In Ucraina è stato trovato morto il giornalista Vasily Sergiyenko, che aveva avuto un ruolo attivo nelle proteste contro il presidente Viktor Yanukovych. Il suo corpo è stato ritrovato in una foresta a circa 150 chilometri fuori dalla capitale Kiev.
Secondo la procura della provincia di Cherkassk, Vasily Sergiyenko è stato rapito venerdì nella città di Korsun-Shevchenkivskyi ed è stato successivamente assassinato.
Il partito nazionalista Svoboda, del quale Sergiyenko faceva parte, ha fatto sapere che Leggi tutto

Il segretario del sindacato dei giornalisti al governo: “Non sono aiuti impropri”

Siddi (Fnsi): “Subito gli interventi per l’editoria”

Franco Siddi

Luca Lotti

ROMA – Gli interventi per l’informazione e l’editoria previsti dalla legge di stabilità sono strumenti di politica industriale e per il lavoro che debbono trovare coerente attuazione già a partire dalle prossime settimane.
Le risorse pubbliche previste, in questo quadro, non possono essere perciò considerate alla stregua degli aiuti impropri di Stato o delle spese superflue o meramente assistenziali.
Ora che il Governo Renzi ha superato la fase di rodaggio, sarà bene, perciò, sia presto operativo e concreto in materia di politica economica e sociale e, in questo caso, anche per la pluralità e la qualità del Leggi tutto

Domani una giornata di studio con Siddi, Rossi, Donno, Cembran e Del Vecchio

Fnsi: natura e limiti dei probiviri

FnsiROMA – Il Collegio nazionale dei probiviri, d’intesa con i vertici della Fnsi, ha deciso di indire per domani, martedì 8 aprile, una giornata di studio e di confronto su “Natura e limiti dei probiviri nel sindacato dei giornalisti”.
Lo scopo è sia pratico che teorico: verificare come si potrebbero aggiornare statuto e regolamento della Fnsi in tema di probiviri, definire il concetto di deontologia sindacale, evitare per quanto possibile incomprensioni tra il livello regionale e quello nazionale, rendere più preciso e trasparente il lavoro, evitare lungaggini e anche dubbi sulle Leggi tutto

Per il tribunale di Palermo Big G non è responsabile delle inserzioni illecite

Pubblicità sleale: non è colpa di Google

adwords-googlePALERMO – Non è colpa del motore di ricerca se un’azienda si serve dei “trucchetti” del web per fare pubblicità sleale. Nel caso di specie, il tribunale di Palermo ha stabilito che Google non può essere responsabile delle inserzioni pubblicitarie pubblicate attraverso Leggi tutto

Lo ha accertato la Guardia di Finanza nel 2013. 39 emittenti segnalate per violazioni

Editoria: oltre 68 milioni di fondi illeciti

Guardia di FinanzaROMA – Oltre 34 milioni di euro di omesso versamento del canone di concessione da parte delle imprese radiotelevisive; 39 emittenti segnalate per 433 violazioni in trasmissioni nocive ai minori; più di 68 milioni di contributi pubblici per il sostegno all’editoria percepiti illecitamente.
Numeri da capogiro che rappresentano, purtroppo, i principali risultati ottenuti dal Nucleo speciale per la radiodiffusione e l’editoria, reparto della Guardia di Finanza, nell’anno 2013.
Tra i controlli più significativi effettuati dalle Fiamme Gialle nel 2013, condotti in stretta collaborazione con l’AgCom, va segnalata, in particolare, Leggi tutto

Franco Abruzzo lancia una petizione on line rivolta al Parlamento e al Governo

Una legge in difesa del lavoro di cronisti

Franco Abruzzo

Franco Abruzzo

MILANO – “Si possono pubblicare, nel rispetto della dignità della persona e della verità sostanziale dei fatti, notizie di reato e connessi atti di indagine non coperti dal segreto posto in via temporanea dalla magistratura”.
Una legge di un solo articolo “che attui pienamente, in tema di libertà, la Costituzione della Repubblica Italiana e la Convenzione europea dei diritti dell’Uomo, nonché i giudicati della Corte di Strasburgo”. A proporla è Franco Abruzzo, consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia (di cui è stato presidente Leggi tutto