Luciano Regolo: “Preferisce la caccia all’untore invece che prendersela con il bravo”

Oragate: il senatore Gentile non speri nell’oblio

Luciano Regolo

Luciano Regolo

COSENZA – Ancora una volta sono costretto a intervenire sulle dichiarazioni distorcenti la realtà del senatore Tonino Gentile. Non entro nel merito delle sue posizioni – e manovre – politiche. Quel che mi preme sottolineare, invece, è la pervicace ostinazione del senatore a definirsi vittima di una montatura mediatica per la vicenda dell’Oragate, come se egli ne fosse stato del tutto estraneo e, dimettandosi da sottosegretario, si sarebbe sacrificato per il bene patrio.
Gentile lascia sempre intendere di conoscere l’identità di colui che avrebbe ordito questa trama. Ma il fatto è che non c’è stata nessuna trama e nessun cospiratore.
A definirlo “cinghiale ferito”, che poi, se io non avessi censurato la notizia relativa all’indagine aperta sul figlio, “avrebbe ammazzato tutti”, nella telefonata da me registrata Leggi tutto

Un doodle ad hoc e nuovi progetti per il motore di ricerca più cliccato al mondo

Google ha 16 anni e guarda al futuro

Il doodle per i 16 anni di Google

Il doodle per i 16 anni di Google

ROMA – Google, il motore di ricerca più cliccato al mondo, compie 16 anni e per l’occasione “si fa” gli auguri con un doodle ad hoc, un logo animato che compare sulla sua homepage. Google nasce in un garage di Menlo Park – cittadina californiana dove attualmente c’è anche il Leggi tutto

Presentate le nuove partnership dell’agenzia stampa con Reuters, Efe, Xinhua e Pa

La Presse si allarga, informazioni dal mondo

La PresseTORINO – Una due giorni di conferenze stampa a Roma e Milano per presentare le nuove partnership dell’agenzia stampa LaPresse con Reuters, Efe, Xinhua e Pa.
All’annuncio dato dal presidente Marco Durante e dal direttore Antonio Di Rosa hanno risposto i maggiori quotidiani italiani. Dopo il lancio dell’Ansa (“non nemici ma concorrenti”, come ha spiegato in conferenza Di Rosa) al termine dell’incontro a Palazzo Poli a Roma di mercoledì, il primo quotidiano ad occuparsi delle nuove partnership è stato “Il Sole 24 ore” con un articolo di Andrea Biondi in cui Leggi tutto

Tra i fondatori di Israele e de “Il Giornale” di Montanelli. Il cordoglio di Napolitano

Morto il giornalista Dan Segre, ebreo italiano

Vittorio Dan Segre

Vittorio Dan Segre

ROMA – A 92 anni, dopo una lunga malattia, è morto a Torino Dan Segre. Scrittore e giornalista che ha partecipato in prima persona alla nascita dello Stato d’Israele.
Nato a Govone, in Piemonte, nel 1922, a 17 anni, a causa delle leggi razziali è emigrato in Palestina. Rientrato in Italia nel 1944 è stato corrispondente di guerra con la Brigata Ebraica e quattro anni dopo fra i protagonisti della fondazione dello Stato di Israele.
Tante le testate con cui ha Leggi tutto

Giornalisti per “l’Euroregione” che favorisca la cooperazione con Austria e Slovenia

In Friuli Venezia Giulia “Notizie senza confini”

I giornalisti di Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia

I giornalisti di Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia

ARNOLDSTEIN (Austria) – Un dialogo per conoscere meglio, capire i territori e lavorare assieme: è l’obiettivo finale che i partecipanti del seminario “Notizie senza confini” si sono dati oggi ad Arnoldstein.
Dopo l’incontro tra giornalisti di Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia di ieri, l’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia ha invitato oggi al tavolo i rappresentanti istituzionali delle tre aree, per condividere un percorso di crescita nello scambio Leggi tutto

Vittima di un ictus fulminante. Avrebbe compiuto 49 anni il 5 ottobre

Muore all’improvviso il giornalista Alberto D’Ottavi

Alberto D’Ottavi

Alberto D’Ottavi

GENOVA – E’ morto per un ictus fulminante Alberto D’Ottavi, giornalista freelance, imprenditore, blogger e collaboratore di #Seigradi di Rado Tre. Avrebbe compiuto 49 anni il 5 ottobre.
Aveva collaborato, inoltre, con Il Sole 24 Ore, l’Espresso, Wired, ed era anche docente presso la Nuova accademia Leggi tutto

L’Inpgi approva le delibere per lavoro e indennità previste dal nuovo contratto

Giornalisti, chiarezza su occupazione ed ex fissa

Franco Siddi

Franco Siddi

Andrea Camporese

Andrea Camporese

ROMA – Nuovi importanti passi avanti sono stati fatti per la piena applicazione delle novità del contratto dei giornalisti, per rilanciare l’occupazione e salvaguardare i diritti essenziale del Fondo di prestazioni previdenziale integrative (ex Fissa).
Allo scopo di rendere immediatamente efficaci i Leggi tutto

Il presidente degli Usa ha incontrato a New York l’omologo egiziano

Obama ad al Sisi: “Liberate i giornalisti”

Barack Obama

Barack Obama

NEW YORK (Usa) – Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha incontrato ieri l’omologo egiziano Abdel Fattah al Sisi a New York. Nel corso dell’incontro, secondo quanto riferisce l’emittente televisiva “al Jazeera”, il capo dello stato Usa ha chiesto ad al Sisi la liberazione dei giornalisti detenuti nelle carceri egiziane.
Obama ha inoltre espresso “i suoi timori per il Leggi tutto

Il Tribunale Ue nel 2008 aveva già concesso l’uso del nome alla tedesca Grazia Equity

Mondadori: respinto il ricorso sul marchio Grazia

GraziaMILANO – Il Tribunale della Ue ha respinto il ricorso della Arnoldo Mondadori a tutela del marchio Grazia. La casa editrice controllata da Fininvest aveva impugnato la decisione della Uami, l’ente europeo per la registrazione dei marchi, che nel 2008 aveva concesso l’uso del nome “Grazia” alla società tedesca Grazia Equity GmbH di Stoccarda per servizi di consulenza alle imprese e servizi finanziari (classi merceologiche 35 e 36).
Mondadori aveva presentato reclamo alla Uami, che però lo aveva respinto affermando che la registrazione dello storico marchio Grazia nonché il suo logo era stata fatta per classi Leggi tutto

Contro lo smantellamento del canale all news, i tagli e i trasferimenti

Tgcom24: agitazione e 3 giorni di sciopero

Tgcom24MILANO – “La redazione di Tgcom24 assiste con grande preoccupazione allo smantellamento del canale all news di Mediaset, nato tre anni fa con un grande investimento professionale, finanziario e di immagine”. E’ quanto si legge in un documento dell’assemblea dei giornalisti di Tgcom 24 approvato all’unanimità.
“Dopo la mutilazione del palinsesto – incalza l’assemblea – che ha tolto al canale proprio le Leggi tutto

Si è spento a Messina a 95 anni. Era il papà di Nino, già direttore del Tg3 e Tg de La7

Morto Gaetano Rizzo Nervo, una vita da giornalista

Gaetano Rizzo Nervo

Gaetano Rizzo Nervo

MESSINA – È morto, a 95 anni, il giornalista Gaetano Rizzo Nervo, originario di Tortorici, in provincia di Messina, dove era nato il 9 marzo 1920.
Gaetano Rizzo Nervo, pubblicista dal 1950 – dopo essersi imbarcato, quale volontario della Marina Militare, sugli incrociatori Duca d’Aosta e Garibaldi – , è stato direttore responsabile di “Radio”, “Risposte” ,”Sicilia events”, “Oasinforma”, ed editore di “ABC”, agenzia d’informazione, “Il Caffè”, rivista letteraria, satirica, “Stampa sud”, “Seskera”, Leggi tutto

Il 13 ottobre a Roma la presentazione del saggio-progetto del giornalista

L’urlo di Reggio nel libro aperto di Paolo Bolano

L’urlo di ReggioROMA – «L’Urlo di Reggio» ė un libro aperto al contributo di tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Calabria e del Mezzogiorno.
L’autore (giornalista e regista, ex coordinatore del Tg2) col suo saggio intende aprire un dibattito sulla Calabria e sul Mezzogiorno, mettere in campo la questione meridionale con uno sguardo al Mediterraneo, al cosiddetto «mare nostrum».
Il lavoro del giornalista, “un progetto per la rinascita della città calabrese”, sarà presentato lunedì 13 ottobre, alle ore 17, al Teatro dei Dioscuri (via Piacenza, 1), a Roma: modererà il giornalista Marcello Villari del Tg5) e interverranno, con l’autore, Enzo Romeo (Tg2), Gianfrancesco Turano (L’Espresso) e il Procuratore della Repubblica Elio Costa. All’evento, promosso dall’Associazione C3 international, parteciperanno, inoltre, Leggi tutto

All’Ara Pacis 500 opere del grande fotoreporter a dieci anni dalla scomparsa

Roma omaggia Henri Cartier-Bresson

Henri Cartier-Bresson

Henri Cartier-Bresson

ROMA – Surrealista, militante, fotoreporter e perfino zen, Henri Cartier-Bresson è al centro di una grande retrospettiva che, a dieci anni dalla scomparsa, riassume la sua intera produzione attraverso tutto il ‘900. Fino al 25 gennaio, negli spazi espositivi del Museo dell’Ara Pacis Leggi tutto