Uccisa Daphne, a Malta i giornalisti sono più soli

Uccisa Daphne, a Malta i giornalisti sono più soli

LA VALLETTA (Malta) – «Dopo la morte di mia madre la situazione a Malta è peggiorata. Il suo lavoro ha fatto scoprire una corruzione ...

leggi...

Scarlata, un galantuomo al servizio dei giornalisti

Scarlata, un galantuomo al servizio dei giornalisti

PALERMO – Tra i protagonisti degli istituti di categoria del secolo scorso, Orlando Scarlata è stato, per tutta la sua lunga carriera, ...

leggi...

Addio Guido Columba, una vita per la cronaca

Addio Guido Columba, una vita per la cronaca

ROMA – Giornalismo in lutto per la scomparsa di Guido Columba. Aveva 72 anni. È morto la notte scorsa, al Policlinico Gemelli di ...

leggi...

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

ROMA – Ecco tutte le offerte di lavoro giornalistico per le quali è ancora possibile presentare la propria candidatura. Tra esse tante ...

leggi...
Uccisa Daphne, a Malta i giornalisti sono più soli

Uccisa Daphne, a Malta i

Scritto da News il 16 Oct 2018 1
Scarlata, un galantuomo al servizio dei giornalisti

Scarlata, un galantuomo al servizio

Scritto da Carlo Parisi il 15 Oct 2018 2
Addio Guido Columba, una vita per la cronaca

Addio Guido Columba, una vita

Scritto da Romano Bartoloni il 13 Oct 2018 3
Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte

Scritto da Redazione il 10 Aug 2018 4
Firma storica del Tempo, è morto a 74 anni. Domani i funerali

L’Aquila piange Franco Giancarli

luttoL’AQUILA – E’ scomparso all’età di 74 anni il giornalista Franco Giancarli, firma storica della redazione aquilana de “Il Tempo”, papà del giornalista Enrico.
Penna austera del giornalismo, scrivono i colleghi aquilani, Franco Giancarli si è occupato per una vita specialmente di sanità e di sport, con una particolare attenzione – e passione – per il rugby e il calcio.
Una brutta notizia, quella della scomparsa di Franco Giancarli, che

leggi...
Scott Spitz, 38 anni, immortalato sulla copertina del magazine internazionale

Corre contro il cancro: è l’idolo di Runner’s World

Scott Spitz

Scott Spitz

NEW YORK (Usa) – Scott Spitz ha 38 anni, è un grafico e nel 2013 si è ammalato di una rara forma di cancro all’addome per cui ha dovuto affrontare due lunghi e invasivi interventi chirurgici.
Nonostante la chemioterapia, seguita agli interventi, e la comprensibile debilitazione, Spitz continua a correre e sfida la malattia: “Prendimi se ce la fai”.  Una storia, la sua, che sta facendo il giro del mondo anche grazie alla copertina di Runner’s World, il mensile

leggi...
Una corona d’alloro per Marco Luchetta, Alessandro Sasa Ota e Dario D’Angelo

Giornalisti: da Trieste a Mostar per non dimenticare

Sindaco e vicesindaco di Trieste depongono la corona sulla targa a Mostar

Sindaco e vicesindaco di Trieste depongono una corona sulla targa, a Mostar, in memoria dei tre giornalisti

TRIESTE – Il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, e il vicesindaco, Fabiana Martini, hanno deposto una corona d’alloro del Comune di Trieste sulla targa che, a Mostar, ricorda il sacrificio dei giornalisti televisivi Marco Luchetta, Alessandro Sasa Ota e Dario D’Angelo, della sede Rai

leggi...
L’ex presidente della Cassa Ragionieri avrebbe intascato 1 milione di euro

Truffa a ragionieri e giornalisti: arrestato Saltarelli

Paolo Saltarelli

ROMA – L’ex presidente della Cassa nazionale dei Ragionieri e dei Periti commerciali, Paolo Saltarelli, è stato arrestato all’alba di oggi da militari del nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza.
E’ accusato di corruzione: secondo gli investigatori, avrebbe intascato una mazzetta di poco inferiore al milione di euro.
Nei riguardi di Saltarelli è stata emessa un’ordinanza di custodia

leggi...
Lara Logan isolata per precauzione dopo la visita in un ospedale in Liberia

Ebola: in quarantena una giornalista della Cbs

Lara Logan

Lara Logan

NEW YORK (Usa) – L’ebola non concede sconti, neppure a chi cerca semplicemente di raccontarne l’evoluzione: la giornalista della Cbs Lara Logan è stata messa in quarantena, per precauzione, in un albergo in Sudafrica. E’ stata lei stessa, raccontano i

leggi...
Perché le leggi russe sui media limitano al 20% le partecipazioni estere

Cnn: stop alle trasmissioni in Russia

CNNWASHINGTON (Usa) – La Cnn ha annunciato che sospenderà le trasmissioni in Russia “alla luce delle recenti modifiche della legislazione russa sui media”, che limita al 20% le partecipazioni estere nei media russi.
Una nota della capogruppo del colosso delle news televisive via cavo di Atlanta, Turner International, a sua volta parte della conglomerata Time Warner, non dà tempi precisi ma, secondo l’agenzia russa Tass, le

leggi...
Luciano Regolo: “Ci lascia, come la sua più cara amica, una preziosa eredità di fede”

Il Cielo accoglie Italia Giampà, che ritrova Natuzza

Italia Giampà con Natuzza Evolo

Italia Giampà con Natuzza Evolo

CATANZARO – Padre Umberto, nell’intensa omelia, l’ha immaginata gioiosa, frenetica, a fare un po’ di confusione in Paradiso, non sapendo dove correre per prima: dal marito Libero, dall’amica speciale Natuzza Evolo cui stette accanto per oltre sessanta anni, da padre Pio di cui fu figlia spirituale e dal quale accompagnò anche la mistica calabrese nel lontano 1962. Italia Diodati Giampà ha ricevuto l’ultimo saluto oggi, in un’atmosfera di grande serenità, al Conventino, la

leggi...
“Per non aver commesso il fatto”. Condannato l’avvocato Michele Santonastaso

Minacce a Saviano e Capacchione: assolti i boss

Roberto Saviano abbraccia Rosaria Capacchione nell'aula 116 del Tribunale di Napoli (Ansa)

Roberto Saviano abbraccia Rosaria Capacchione nell’aula 116 del Tribunale di Napoli (Ansa)

NAPOLI – L’avvocato Michele Santonastaso è stato condannato a un anno di reclusione, con pena sospesa, per le minacce allo scrittore Roberto Saviano e alla giornalista Rosaria Capacchione. Assolti gli ex boss Francesco Bidognetti e Antonio Iovine, quest’ultimo collaboratore di giustizia. La terza sezione del Tribunale di Napoli ha

leggi...
Morto il giornalista che denunciò i crimini del nazifascismo chiusi in quel mobile

Addio a Giustolisi: aprì l’Armadio della vergogna

Franco Giustolisi

Franco Giustolisi

ROMA – E’ morto stamane a Roma, la sua città, a 89 anni, Franco Giustolisi. Giornalista d’assalto e, soprattutto, autore de “L’Armadio della vergogna” (edizioni Nutrimenti), il libro che denunciò l’affossamento dei processi contro i nazisti e i fascisti, autori delle stragi dei civili italiani durante la guerra.
Un libro che muove dal ritrovamento, nel 1994, di un mobile in un locale di palazzo Cesi-Gaddi (sede di vari organi giudiziari militari) in via degli Acquasparta a Roma con dentro 695 fascicoli d’inchiesta e un Registro generale riportante 2274 notizie di reato, relative a crimini di guerra commessi sul territorio italiano durante l’occupazione nazifascista. In quell’armadio vi erano, tra gli altri, i fascicoli relativi alla strage di Sant’Anna di Stazzema, in Toscana, all’eccidio di

leggi...
Anzaldi (Pd): “Siamo alla speculazione, colpiti soprattutto i meno garantiti e i precari”

Formazione: “L’Ordine ascolti i giornalisti!”

giornalistiROMA – “Sui corsi di formazione obbligatoria per i giornalisti si sta alimentando una vera e propria speculazione, che colpisce in particolare i meno garantiti e i precari. Dagli Ordini regionali sono arrivati molti riscontri positivi all’idea di mettere mano alla questione, mi auguro che anche l’Ordine nazionale ascolti la voce

leggi...
E non rinnova il contributo all’Editoriale Nord. Cigs per 15 giornalisti e 5 tipografi

Chiude La Padania: la Lega non ha più soldi

La PadaniaMILANO – Il primo numero, datato 8 gennaio 1997, portava in copertina il titolo “Ministeri a delinquere”, aveva un articolo di spalla di Umberto Bossi, e di taglio una “foto-notizia”: un uomo col cappello in mano a chieder la carità e la didascalia “Uno Stato da abbandonare prima di finire così”. Era, la Padania, il giornale guerriero di una Lega che si rappresentava guerriera e federalista ma con forti venature secessioniste.
Il quotidiano leghista, fortemente voluto

leggi...
E’ morta a 78 anni per una malattia “la migliore critica televisiva italiana”

Addio a Mirella Poggialini e alle sue pagelle

Mirella Poggialini

Mirella Poggialini

ROMA – E’ morta, vinta da una brutta malattia, a 78 anni, Mirella Poggialini, giornalista e critica televisiva di Avvenire, molto conosciuta anche come autrice della “Pagella” su Tv Sorrisi e Canzoni. Una grande critica dei programmi della tv, la migliore, sottolineano i colleghi del quotidiano cattolico. Che la ricordano con affetto e una stima infiniti: “‘Mi raccomando, quando scriverai della mia morte, non

leggi...
Enrico Barbetti vittima degli anarchici dei centri sociali anti-Salvini. Gomito rotto

Bologna: aggredito un cronista del Carlino

Salvini e la sua auto visibilmente danneggiata dagli anarchici che poi hanno aggredito Barbetti

Salvini e la sua auto visibilmente danneggiata dagli anarchici che poi hanno aggredito Barbetti

BOLOGNA – Vergogna. E’ l’unica parola che si può – trasversalmente – utilizzare per definire quanto è accaduto ieri a Bologna, dove un giornalista del Resto del Carlino, Enrico Barbetti, 42 anni, originario di San Costanzo, nel pesarese, da anni nella redazione centrale del quotidiano

leggi...
Oggi a Sibari e Scalea, domani nel capoluogo. Nel seggio di Roma hanno votato in 51

Congresso Fnsi e Direttivo Sgc: si vota a Cosenza

L’Ordinario Militare, mons. Santo Marcianò, ha votato nel seggio di Roma

L’Ordinario Militare, mons. Santo Marcianò, ha votato nel seggio di Roma

MARINA DI SIBARI (Cosenza) – Seconda giornata di voto per le elezioni del Segretario, del Consiglio Direttivo, del Collegio dei Probiviri, del Collegio dei Revisori dei Conti del Sindacato Giornalisti della Calabria, dei delegati al XXVII Congresso della Stampa Italiana, del Consiglio Direttivo del Gruppo Pensionati Calabria e del delegato al VI Congresso dell’Ungp.
Oggi, domenica 9 novembre, si vota in provincia di Cosenza, a Marina di Sibari dalle ore 10.30 alle ore 14, al Circolo della Stampa “Pollino-Sibaritide” (Cantieri Nautici dei Laghi di Sibari), ed a Scalea dalle ore 18 alle ore 21 (in via Fiume Lao, 9). Domani, invece, lunedì 10 novembre sarà la volta di Cosenza, dalle ore 10 alle ore 18

leggi...
Il calendario degli eventi in programma nei mesi di novembre e dicembre

Giornalisti, la formazione professionale in Calabria

Odg CalabriaCATANZARO – L’Ordine dei giornalisti della Calabria ha reso noto il calendario degli eventi di formazione professionale continua in programma nei mesi di novembre e dicembre:
“Costituzione italiana, libertà di espressione, diritto dell’informazione” – venerdì 14 novembre 2014 – ore 15 – Università Magna Graecia – Dipartimento Scienze Dipartimento Scienze Giuridiche Campus di Germaneto (Catanzaro) – Durata: fino

leggi...
design   emme21