Dopo 20 anni la regina della tv Usa non stamperà più il suo magazine. Sito in forse

Oprah Winfrey dice addio alla carta stampata

Oprah Winfrey sulla copertina del suo magazine

NEW YORK (Usa) – Oprah Winfrey dice addio al suo mensile, “O: The Oprah Magazine”: da dicembre non sarà più stampata l’edizione cartacea. Non è, invece, ancora chiaro se il sito internet di “O” proseguirà la sua attività.
Lo riporta Business of Fashion, citando alcune fonti secondo le quali la mossa arriva a sorpresa. E aggiungendo che potrebbe essere la conseguenza delle critiche piovute di recente sulla divisione magazine di Hearst Communications – editore e fondatore di “O” insieme alla Winfrey –, a cui fanno capo, fra gli altri, Good Housekeeping, Harper’s Bazar e Elle.
Nei giorni scorsi, infatti, il New York Times ha riferito dell’ambiente tossico che si sarebbe creato all’interno della divisione magazine del gruppo editoriale, con i ripetuti commenti offensivi da parte dell’ex presidente Troy Young, che si è dimesso giovedì scorso.
Oprah, la regina del piccolo schermo, ha iniziato a stampare il suo magazine 20 anni fa e 10 anni fa ne ha lanciato la versione digitale. “O” ha una circolazione di 2,2 milioni di copie.
Una curiosità: dal giorno della prima pubblicazione, il 19 aprile 2000, Oprah Winfrey è apparsa sulla copertina di ogni numero del suo magazine. (giornalistitalia.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *