Il nuovo primo ministro Robert Abela: “C’era una totale mancanza di comunicazione”

Omicidio Caruana: si dimette il capo della polizia

Daphne Caruana Galizia

LA VALLETTA (Malta) – Il nuovo primo ministro maltese, Robert Abela, ha annunciato le dimissioni del capo della polizia, Lawrence Cutajar. A sostituirlo ad interim sarà il suo vice, Carmelo Magri.
Capo della polizia negli ultimi tre anni e mezzo, Cutajar era stato criticato per aver ignorato le denunce su reati finanziari e aver mancato d’indagare su funzionari del governo, scrive Times of Malta.

Lawrence Cutajar

Abela ha voluto sottolineare di non essere soddisfatto di come la polizia ha gestito la comunicazione sull’inchiesta per l’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia. “Non vi è stata informazione, c’era una totale mancanza di comunicazione”, ha dichiarato.
Abela si è insediato il 13 gennaio, dopo aver assunto la guida del partito laburista. Il suo predecessore Joseph Muscat si è dimesso da entrambe le cariche dopo che uno dei suoi più stretti collaboratori, Keith Schembri, è stato coinvolto in autunno nelle indagini sull’omicidio di Caruana Galizia.
La giornalista è morta nell’esplosione della sua auto il 17 ottobre 2017 dopo aver denunciato una trama di corruzione che coinvolgeva il governo. “Come ci deridevano quando, il giorno dopo la morte di mia madre chiedevamo le dimissioni del primo ministro, del capo della polizia e del procuratore generale, oltre che una indagine su Keith Schembri”, ha commentato Paul Caruana Galizia, figlio della reporter. (adnkronos)

I commenti sono chiusi