“A me non preme andare avanti come presidente, ma garantire le idee di riforma avviate”

Odg, Verna: “Se non c’è continuità, mi ricandido”

Carlo Verna, presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti

BOLOGNA – «Se non si creeranno le condizioni per un ricambio nel segno della continuità mi ricandiderò». Lo dice il presidente dell’Ordine dei giornalisti, Carlo Verna, a “InCronaca”, testata del master in giornalismo dell’Università di Bologna.
Dopo la firma, due giorni fa, dell’ordinanza con cui è stato disposto il rinvio delle consultazioni per il rinnovo degli organi nazionali dell’Ordine dei giornalisti, che erano fissate a partire dall’11 aprile il presidente uscente apre alla possibilità di una sua ricandidatura al vertice dell’ente se «non verrà garantita continuità rispetto alla linea riformista inaugurata».
«A me non preme che vada avanti Carlo Verna come presidente dell’Ordine, ma che vadano avanti quelle idee di riforma che come presidente dell’Ordine ho messo nella partita», ha detto nel corso di una lunga intervista rilasciata a Quindici, rivista bisettimanale del master. (ansa)

LEGGI ANCHE:
Odg, Verna firma il rinvio delle elezioni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *