All’Assemblea regionale sul bilancio hanno partecipato 75 giornalisti su 20.657

Odg Lazio: conti in pareggio e spending review

Gino Falleri

Gino Falleri

Paola Spadari

Paola Spadari

ROMA – L’Assemblea dell’Ordine dei giornalisti del Lazio, riunita ieri nel salone della Fnsi, a Roma, ha approvato il Bilancio consuntivo 2013 e quello preventivo 2014.
Sostanzialmente in pareggio il bilancio dello scorso esercizio, chiuso con un avanzo di 3.969 euro. Le entrate 2013 ammontano, infatti, a circa 1 milione 494 mila euro, già detratte dalla quota spettante del 50% al Consiglio nazionale dell’Odg, mentre le uscite a circa 1 milione 490 mila euro.
L’incasso per quote e per diritti di segreteria è stato di 1 milione e 219 mila euro, con un incremento del 5% rispetto all’anno precedente, mentre i diritti di segreteria hanno subito una flessione del 12%. Pari, infine, a circa 80 mila euro i costi fissi del 2013.
Approvato anche il Bilancio preventivo del 2014 che, con l’uscita di un dipendente non sostituito ed una riduzione sui costi delle utenze, già nel 2013 ha fatto registrare un risparmio di 11 mila euro.
Con l’avviata “spending review”, l’Ordine dei giornalisti del Lazio, guidato dal presidente Paola Spadari e dal vicepresidente Gino Falleri, calcola che a regime il risparmio sarà di circa 100 mila.
Unica dolente nota la scarsissima partecipazione all’assemblea. I bilanci sono stati approvati, infatti, con 67 voti favorevoli, 5 contrari e 3 astenuti, ovvero alla presenza di 75 giornalisti su 20.657, ovvero dello 0,36%.

 

I commenti sono chiusi