Cambio della guardia alla guida della storica emittente televisiva toscana

Nicola Vasai nuovo direttore di Rtv 38

Nicola Vasai

Nicola Vasai

RTV38FIRENZE – La storica emittente televisiva del centro Italia Rtv 38, nata nel 1975 come Televaldarno, ha un nuovo direttore: Nicola Vasai.
Nato a Montevarchi, in provincia di Arezzo, il 17 marzo 1979, Vasai è giornalista professionista iscritto all’Ordine della Toscana dal 14 marzo 2007. Ha studiato all’Università di Siena e lavora nell’emittente televisiva toscana da sedici anni, per la quale fino ad oggi è stato vicedirettore.
A conferirgli l’incarico sono stati dagli editori dell’emittente, Boris e Filippo Mugnai con il compito di “continuare a produrre l’informazione autorevole e qualificata che ha sempre contraddistinto l’emittente”.
Vasai sostituisce nella direzione Francesco Selvi, che ha guidato per otto anni la redazione di Rtv 38, editata da una società che “affidandosi ad una gestione corretta ed oculata ha potuto reinvestire nel suo interno una media annua di circa il 25% del proprio volume d’affari”.
Rtv38 nasce nel 1975 con la denominazione societaria di Televaldarno Rtv 38 srl che cambierà nel 1993 in Televaldarno Rtv 38 Due sas di Boris Mugnai & C., già socio di maggioranza al tempo della srl. È la prima emittente nata in Toscana ed è stata anche una delle prime ad avere una programmazione che coprisse tutte le 24 ore.
Negli anni ’80 aderì al circuito Euro Tv, per passare successivamente a Odeon Tv. L’accordo ha così permesso una sua grande diffusione. Dal 1º gennaio 2008 ha abbandonato il circuito Odeon Tv, che è passato sulle frequenze della fiorentina Canale 10 sempre della stessa proprietà. Già nei primi anni novanta Rtv 38 lasciò il network per unirsi alla effimera esperienza di Tv7 Pathé.
RTV38 si avvale di un organico complessivamente disponibile composto da circa 46 elementi, tra cui tecnici (operatori, tecnici luci, audio, video, messa in onda e regia) e giornalisti. Le risorse sono suddivise in 22 dipendenti, 10 collaboratori interni alla struttura e 14 collaboratori esterni all’azienda (freelance, giornalisti e/o conduttori televisivi).
A Nicola Vasai le più vive congratulazioni di Giornalisti Italia, con i migliori auguri di buon lavoro. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi