BOLOGNA – La società Nettuno srl è stata messa in stato di liquidazione dall’8 maggio. È stato comunicato ieri sera con una lettera ai nove dipendenti, giornalisti e tecnici dell’omonima emittente bolognese dal liquidatore, Ursula Chiarini, da cui i lavoratori dovranno confrontarsi su soluzioni, condizioni e tempistiche sul termine del loro contratto.
Nettuno Tv, nata nel 2013 per iniziativa della Curia di Bologna e fino a pochi mesi fa di proprietà dell’arcidiocesi, è passata alla società Best Tool. La redazione del telegiornale è ancora ospitata nei locali dell’arcidiocesi e tra i lavoratori c’è molta preoccupazione per il proprio futuro. (ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *