La Fondazione assume 1 giornalista a tempo determinato. Domanda entro il 27 luglio

Musei Civici di Venezia cerca addetto stampa

VENEZIA – La Fondazione Musei Civici Venezia cerca 1 addetto stampa a tempo determinato per 12 mesi con contratto Ccnl Federculture. La selezione si svolgerà tramite analisi dei curricula pervenuti e colloquio solo per i candidati considerati idonei in relazione ai requisiti richiesti. In occasione del colloquio, potranno essere somministrate prove pratiche e test di lingua inglese.
Il vincitore dovrà occuparsi di sviluppare il piano di comunicazione valutando tempi, modalità e contenuti dei messaggi da comunicare, secondo le scelte editoriali operate dal Consiglio di Amministrazione; redigere comunicati stampa, articoli e interviste per la Direzione; supervisionare la rassegna stampa (attività attualmente esternalizzata); supportare per i contenuti per il web (sito istituzionale) newsletter, editoriali e inserzioni pubblicitarie; gestire i rapporti con i media, agenzie di stampa e comunicazione e coltivare le relazioni con i giornalisti e i principali influencer in occasione di eventi speciali tenere i rapporti con gli uffici stampa esterni chiamati a supporto della Struttura aggiornare il data base dei contatti media; contribuire alla definizione della strategia di digital Pr e ufficio stampa; collaborare con il team dedicato all’organizzazione di eventi, presentazioni, conferenze, conferenze stampa; organizzare viaggi stampa ed eventi.
Tra i requisiti richiesti: iscrizione all’Ordine dei giornalisti (elenco professionisti o pubblicisti); precedente esperienza di almeno 10 anni, preferibilmente maturati nel settore culturale e nel medesimo ruolo in aziende strutturate o in agenzie di comunicazione; laurea in Scienze della Comunicazione, in marketing, altre lauree umanistiche; capacità di gestire rapporti con la stampa nazionale e estera; esperienza di pubbliche relazioni con i media; ottima capacità di gestione dei principali social media (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google+, YouTube); ottima dimestichezza con i programmi Office e capacità nell’utilizzo della piattaforma word press; multitasking e alta soglia di sopportazione dello stress; capacità di sintesi, flessibilità e di problem-solving; buona conoscenza lingua Inglese e francese.
Le candidature dovranno essere presentate entro il 27 luglio 2018 esclusivamente attraverso il form on line del sito della Fondazione indicato nell’allegato “La domanda”. (giornalistitalia.it)

PARTECIPA ANCHE TU:
Il bando
La domanda

I commenti sono chiusi