Alla storica speaker del Calcio Catania sarà intitolata la tribuna stampa del Massimino

Muore a 54 anni la giornalista Stefania Sberna

Stefania Sberna

CATANIA – Grave lutto nel giornalismo e nello sport catanese: si è spenta a soli 54 anni, dopo aver combattuto a lungo con la malattia, la giornalista Stefania Sberna, storica speaker del Calcio Catania. Per quasi 25 anni la sua voce, forte e appassionata, ha annunciato al Cibali prima e all’Angelo Massimino poi, le formazioni della squadra etnea, esultando ai gol della sua squadra del cuore che quando poteva seguiva anche in trasferta.
«Oggi ci lascia Stefania Sberna, – è il comunicato del club catanese – che al suo amatissimo Calcio Catania ha regalato per 30 anni una capacità straordinaria di suscitare ed esprimere emozioni, entrando così semplicemente e gentilmente nel cuore di tutti i tifosi rossazzurri.
Con il suo genuino entusiasmo, i suoi autentici valori umani e la sua generosa e tenace passione sportiva, una grande donna catanese ha scelto il Catania ogni giorno ed è sempre stata pronta a spendere parole ed esempi di sostegno».
«La voce della nostra Stefania – prosegue il Calcio Catania – è in tutte le indelebili testimonianze dei momenti felici e il suo nome rimarrà per sempre nella storia del nostro club. Al marito, Salvo, e alle figlie, Federica e Giulia, il caloroso abbraccio di tutto il mondo rossazzurro».
«A memoria futura della sua genuina personalità, – sono invece le parole del sindaco di Catania, Salvo Pogliese – condividendo l’iniziativa con il Calcio Catania, l’Ordine dei Giornalisti e l’Unione Stampa Sportiva, intitoleremo a Stefania Sberna la tribuna stampa dello Stadio Angelo Massimino, un luogo in cui Stefania ha condiviso trenta anni di storia sportiva, nella buona e nella cattiva sorte, a testimoniare il sincero e autentico attaccamento ai valori dello sport e della passione civile». (giornalistitalia.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *