Vincenzo Barrea

TORINO – L’ex sindaco di Borgaro (Torino), Vincenzo Barrea, è morto stroncato da un malore. Il personale del 118 che lo ha soccorso lo ha trovato in arresto cardiaco. I ripetuti tentativi di rianimazione non hanno dato esito.
Barrea, 52 anni, è stato sindaco di Borgaro per due mandati a partire dal 2004. In questi ultimi anni ha ricoperto il ruolo di consigliere di minoranza in Città metropolitana. Tra il 2003 e il 2004 ha ricoperto anche la carica di amministratore delegato di Seta Spa, l’azienda che si occupa della raccolta rifiuti nella zona della prima cintura nord di Torino.
È stato anche giornalista de Il Risveglio di Ciriè, dal 1990 al 1995. Sindaco del Partito Democratico si era laureato nel 1997 al Politecnico di Torino.
“La Città Metropolitana di Torino perde un uomo che ha dedicato grande impegno e passione alla Cosa Pubblica”, commenta il sindaco metropolitano Chiara Appendino, che si dice “profondamente addolorata per la prematura scomparsa”. Cordoglio anche da parte del Pd. (ansa)

Comments are closed.