Vicedirettore del Sole 24 Ore era a capo della redazione di Roma. Lunedì i funerali

Morto il giornalista Fabrizio Forquet, 48 anni

Fabrizio Forquet

Fabrizio Forquet

ROMA – È scomparso questa mattina a 48 anni Fabrizio Forquet, vicedirettore del Sole 24 Ore e capo della redazione romana. Forquet ha lottato per due settimane dopo le complicazioni di un malore improvviso, ma non ce l’ha fatta.
Sposato con Valentina e papà di quattro figli, Fabrizio è stato per 20 anni colonna portante del Sole 24 Ore e del giornalismo politico ed economico, sostenitore di un approccio concreto e basato sui fatti e sui numeri.
“Il giornalismo e la comunicazione saranno anche nel futuro l’architrave delle nostre società, purché però sappiano cambiare e adattarsi alle nuove esigenze”, scriveva nel presentare l’ultima edizione del master in giornalismo politico economico del Sole 24 Ore che ha diretto insieme al master in giornalismo del Sole 24 Ore.
Ha scritto libri sui temi dell’Europa, della politica economica, della comunicazione. Uno di questi, “Lezioni dalla crisi”, firmato assieme a Giuliano Amato ed edito da Laterza, ha vinto il “Gozzo d’argento” come miglior libro di economia del 2013. Altre sue opere sono “Noi in bilico. Inquietudini e speranza di un cittadino europeo” (Laterza, 2005), “Editoria, comunicazione, giornalismo”, con Valentina Consiglio (Il Sole 24 Ore, 1999) e “Il lavoro in affitto”, con Lina Palmerini (Il Sole 24 ore).
Era nato a Napoli il 23 maggio 1967, dove si era laureato in Lettere, indirizzo Storia economica, all’Università Federico II, con 110 e lode, per poi specializzarsi in giornalismo a Roma alla Luiss Guido Carli. Era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Lazio dal 18 settembre 1997.
Sul sito ilsole24ore.com i colleghi scrivono: “Noi della redazione non dimenticheremo mai Fabrizio, è il giorno più triste per la famiglia del Sole. Per tutti noi nulla sarà più come prima”.
I funerali saranno celebrati a Roma, lunedì 4 aprile, alle ore 11.30, nella parrocchia di San Saturnino Martire, in via Avigliana 3.

I commenti sono chiusi