ROMA – «Cari lettori, Metro torna in distribuzione dopo una lunga pausa. Nel frattempo il sito del giornale è stato aggiornato costantemente, Natale e primo dell’anno compresi, dal direttore e da collaboratori esterni escludendo i redattori di Metro che erano forzatamente a casa per un accordo che prevede una pesante solidarietà al 50% e ferie forzate». È quanto si legge in un comunicato sindacale di cui il Comitato di redazione del free press ha chiesto la pubblicazione al direttore Stefano Pacifici.
«Una prassi inaccettabile – incalza l’assemblea dei giornalisti di Metro – seguita dall’azienda e dalla direzione negli ultimi due anni che, di fatto, estromette la redazione dal suo legittimo lavoro violando i patti alla base dell’accordo sindacale con il quale, ancora una volta, la redazione si è fatta carico di pesanti sacrifici». (giornalistitalia.it)

Comments are closed.