La giornalista: “Fra le ipotesi dei carabinieri il mio appoggio a Federica Angeli”

Manomessa l’auto di Debora Attanasio

I freni dell’auto di Debora Attanasio (nel riquadro) manomessi

ROMA – «Stanotte qualcuno ha manomesso i freni della mia auto e di mio padre, che per poco non ha avuto un incidente. I carabinieri stanno indagando e fra le ipotesi hanno preso in considerazione l’appoggio che sto dando a Federica Angeli. Non lo faccio passare sotto silenzio». È la denuncia, su Twitter, della cronista Debora Attanasio.
«Vile atto intimidatorio avvenuto stanotte: qualcuno ha manomesso i freni dell’auto di Debora Attanasio, la cronista che ha lanciato la petizione contro la censura dei 5Stelle, per chiedere il ripristino del murale di Ostia col volto di Federica Angeli», afferma in una nota l’associazione antimafia “Noi”.
«La nostra totale solidarietà a Debora Attanasio – afferma Massimiliano Vender presidente dell’associazione antimafia Noi – ci aspettiamo che le Autorità facciano piena luce su questo vile gesto. Da parte nostra non possiamo non sottolineare come ancora una volta, ad essere colpiti, siano giornalisti impegnati in iniziative per la legalità». (adnkronos)

I commenti sono chiusi