ROMA – “Lo sport e chi lo racconta: il servizio più bello”. Ovvero il Premio, quest’anno al suo debutto, indetto dall’Ussi, l’Unione stampa sportiva italiana, con l’obiettivo di “promuovere la professione e incentivare il coraggio di intraprendere e continuare, oltre le difficoltà, il cammino professionale nonostante i tempi non favorevoli”.
Quale tema per la prima edizione del Premio, il Gruppo di specializzazione della Fnsi ha scelto il “2019, anno dei Mondiali in attesa di Tokyo 2020: storie e personaggi”.
«Un premio giornalistico – spiega l’Ussi – aperto ad under e over 40, per non lasciare fuori nessuno, perché le opportunità siano riservate a tutti». Purché iscritti all’Ordine.
Ci sarà tempo fino al 10 dicembre 2019 per pensare o scegliere l’articolo o il servizio da inviare a segreteria@ussi.it e sottoporsi al giudizio della Commissione.
Tre le sezioni in concorso: Carta stampata e web per over 40; Carta stampata e web per under 40; Reportage radio, video o fotografico (senza limiti di età). Al vincitore di ciascuna sezione verrà assegnato un premio in denaro di mille euro. Previste anche menzioni speciali come riconoscimento del lavoro svolto. (giornalistitalia.it)

IL BANDO

Comments are closed.