Gheorghiu Gabunia e Vladimir Putin

TBILISI (Georgia) – Il nuovo direttore generale dell’emittente georgiana “Rustavi 2”, Paata Salia, ha dichiarato che sono stati licenziati diversi famosi giornalisti, tra cui Gheorghiu Gabunia, colui che insultò il presidente russo Vladimir Putin durante una trasmissione in diretta.
“Confermo che il direttore del servizio di informazione dell’emittente, Nodar Meladze, è stato licenziato per conflitto di interessi. Diversi altri giornalisti, che sono ora in vacanza, sono già stati licenziati”, ha detto Salia nel corso di una conferenza stampa, aggiungendo che anche Gabunia era nell’elenco dei giornalisti licenziati.
All’inizio di luglio, Gabunia ha aperto il suo show televisivo “Ps” con un forte monologo rivolto al presidente russo. Il discorso conteneva un linguaggio estremamente osceno. Il ministero degli Esteri russo ha condannato le osservazioni offensive di Gabunia, così come anche i principali esponenti istituzionali georgiani, come la presidente Salome Zurabishvili e il primo ministro Mamuka Bakhtadze. (agenzia nova)

LEGGI ANCHE: 
Insulti a Putin: giornalista rischia il posto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *