Convegno nazionale Corecom Emilia Romagna e Lepida Scpa l’8 ottobre a Pontecchio

Liberalizzazione della banda 700 Mhz

Franco Siddi, presidente di Confindustria Radio Televisioni

PONTECCHIO (Bologna) – Il presidente di Confindustria Radio Televisioni, Franco Siddi, e il presidente dell’Associazione TV Locali, Maurizio Giunco, interverranno, tra gli altri, in qualità di relatori alla prima delle due sezioni del Convegno nazionale organizzato dal Corecom Emilia Romagna e Lepida Scpa in collaborazione con la Fondazione Guglielmo Marconi che avrà luogo l’8 ottobre a Pontecchio – Villa Griffone – per fare il punto sul processo di liberazione della banda 700 Mhz.
La prima sessione, avrà inizio alle ore 10,15, sarà moderata dall’ing. Mario Frullone, e vedrà i saluti di benvenuto di Giovanni Emanuele Corazza (presidente della Fondazione Marconi), Stefano Bonaccini (presidente conferenza delle Regioni e delle Province autonome) con l’introduzione di Antonio Sassano (presidente della Fondazione Bordoni). In tale sessione, verranno illustrati gli aspetti del delicato processo di liberazione frequenziale che coinvolgerà le imprese televisive nello scenario delineato dalla TV 4.0, la road map e i tempi del passaggio dall’attuale tecnologia al DVBT2.
La seconda sezione, pomeridiana, sarà invece moderata da Stefano Cuppi (presidente del Corecom Emilia Romagna) e vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Antonio Provenzano (Direzione Infrastrutture e Servizi Media Agcom) e di Eva Spina (Direzione Generale per le tecnologie delle comunicazioni e della sicurezza informatica del Mise). In essa verranno illustrate le attività delle istituzioni nel processo di liberazione della banda 700 MHz con particolare riferimento al tema dell’erogazione di contributi a favore dei cittadini per l’acquisto di apparecchiature televisive idonee alla trasmissione dei programmi. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Il programma

 

I commenti sono chiusi