PISA – Con 160 espositori, decine di eventi, laboratori, reading letterari e tante novità, il Pisa Book Festival, da sedici anni appuntamento tradizionale d’autunno con i libri e gli editori indipendenti, torna a catturare i lettori da venerdì 9 a domenica 11 novembre al Palazzo dei Congressi.
La sedicesima edizione, ideata e diretta dall’editrice Lucia Della Porta, vedrà la Spagna come Paese ospite. Dalla penisola iberica  arriveranno scrittori emergenti come Mariana Torres e Roberto Osa e già affermati come José Ovejero, autore di libri di viaggio, racconti, romanzi e poesie, in libreria con “L’invenzione dell’amore” (Voland).
Previsti, inoltre, Rosa Montero, giornalista de “El Pais” e autrice di  libri per l’infanzia, biografie e romanzi, che con “La pazza di casa”, il suo romanzo più conosciuto in Italia, presenta la bellezza della  vita, la follia, la memoria e aneddoti su personaggi conosciuti,  artisti e ricordi personali; la regina del noir Dolores Redondo,  vincitrice del Premio Bancarella 2018, la cui Trilogia del Batzán è  stata tradotta in 12 lingue; Lorenzo Silva, demiurgo degli ispettori della Guardia Civil Bevilacqua e Chamorro, protagonisti di polizieschi approdati in tv e al cinema; Domingo Villar il cui ispettore Leo Caldas ha già stregato la Spagna.
Il focus sulla poesia è fra le novità della sedicesima edizione (http://www.pisabookfestival.com) con un doppio tributo a due grandi autori che hanno segnato la storia della letteratura e della musica, Federico García Lorca e Leonard Cohen, e con i recital di Valerio Magrelli e di Tiziano Scarpa.
In contemporanea con i festeggiamenti nel Regno Unito e in Scozia, per il centenario della nascita di Muriel Spark, la scrittrice scozzese nata a Camberg nel 1918 e sepolta ad Arezzo, dove visse per venti anni, il Pisa Book Festival, in collaborazione con Creative Scotland e sotto la direzione artistica di Joseph Farrell, organizza lo speciale “Muriel Spark 100”: tre giorni di conversazioni e dibattiti, mentre allo stand Books from Scotland saranno in vendita tutti i romanzi  della scrittrice ripubblicati in edizione speciale dalla casa editrice Polygon. Dalla Scozia arrivano per l”occasione James Campbell, Alan Taylor e Rosemary Goring.  (adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *