BARI – La Gazzetta del Mezzogiorno torna in edicola domani, giovedì 7 marzo. Lo comunicano i giornalisti del quotidiano, spiegando che hanno «deciso di sospendere lo sciopero, proclamato sabato 2 marzo, non solo come atto di responsabilità verso una comunità che in questi giorni ci ha manifestato solidarietà e vicinanza, ma anche dopo aver ricevuto questa mattina una comunicazione formale da parte dei commissari con cui si fornivano risposte alle reiterate istanze formulate dal comitato di redazione: rinnovo del management, consegna dei cedolini paga, nonché pagamento di parte delle spettanze arretrate».
I giornalisti, tuttavia, mantengono lo stato di agitazione e «aspettano l’incontro che avrà luogo venerdì, nella sede della Regione Puglia, dove è stata convocata la riunione della task force per l’occupazione da parte del governatore Michele Emiliano. In quella circostanza – spiegano i redattori della Gazzetta – i commissari giudiziari, nominati dal Tribunale di Catania, avranno modo di chiarire ulteriormente alcune questioni ancora in sospeso, in particolar modo il futuro della testata per la quale risultano essere state avanzate alcune proposte da gruppi imprenditoriali».
«L’informazione online sul sito ritorna quindi in queste ore, – sottolineano i giornalisti del quotidiano di Puglia e Basilicata – e da domani il giornale sarà di nuovo in edicola. Sabato 9 marzo è prevista un’assemblea dei redattori per decidere il da farsi». (giornalistitalia.it)

Comments are closed.