Portavoce di Obama, Clinton e Bush, è il nuovo commentatore politico

Jay Carney: dalla Casa Bianca alla Cnn

Jay Carney

Jay Carney

NEW YORK (Usa) – Tre mesi fa era ancora il portavoce della Casa Bianca. Questa sera Jay Carney, classe 1965, farà il suo debutto come commentatore politico della Cnn, analizzando il discorso alla nazione del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, sul suo piano d’azione contro gli estremisti dell’Isis.
“Sono eccitato di far parte della squadra della Cnn in un momento in cui stanno succedendo così tante cose nel mondo e nella nazione”, ha dichiarato, con soddisfazione, Carney.
Ventinovesimo portavoce della Casa Bianca, Jay Carney (sposato con la giornalista della ABC Claire Shipman) cominciò la sua carriera lavorando per il Time come corrispondente da Mosca; tornato negli Stati Uniti, seguì le presidenze di Bill Clinton e George W. Bush: fu uno dei pochi giornalisti a bordo dell’Air Force One di Bush l’11 settembre 2001.
Dopo un periodo come corrispondente proprio della Cnn, accettò, alla fine del 2008, di dirigere l’Ufficio comunicazione del vicepresidente Joe Biden, diventando, poi, il portavoce della Casa Bianca il 27 gennaio 2011, al posto di Robert Gibbs.
Il 30 maggio di quest’anno, il presidente Obama ha accettato le dimissioni di Carney, annunciando Josh Earnest come nuovo portavoce, a partire dal 20 giugno.

I commenti sono chiusi