Pubblicato il decreto lavoro straordinario anche a Ferragosto per il Servizio Prestazioni

Inpgi 2: in erogazione in Bonus di maggio

ROMA – Tre ore dopo la pubblicazione della notizia su Giornalisti Italia (ore 11.23), nel giorno di Ferragosto l’Inpgi diffonde (alle ore 14.57) la circolare relativa alla pubblicazione del Decreto Agosto n. 104 del 14 agosto 2020 – in vigore dal 15 agosto – che ha dato il via libera al pagamento del Bonus Covid-19 per il mese di maggio.
«L’importo – spiega l’Inpgi – non concorre a formare base imponibile a fini fiscali, è innalzato a 1.000 euro e viene esteso anche a coloro i quali hanno chiuso la partita Iva entro il 31 maggio 2020».

Francesca Merante

Sulla base di quanto stabilito nel Decreto, il Servizio Prestazioni dell’Inpgi diretto dalla dott. Francesca Merante sta già provvedendo in automatico all’erogazione del Bonus di maggio nei confronti di tutti i 9700 colleghi che hanno già usufruito dell’analoga indennità riferita al mese di aprile 2020 e che, pertanto, non dovranno presentare alcuna domanda.
Esiste anche la possibilità di presentare domanda per ottenere il Bonus di 1.000 euro per i giornalisti che non lo hanno chiesto nei mesi di marzo e aprile, ovvero coloro i quali hanno cessato l’attività entro il 31 maggio 2020.
Come anticipato da Giornalisti Italia, le nuove domande potranno essere presentate entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto cioè dal 15 agosto al 14 settembre 2020.
Possono richiedere l’erogazione coloro che:
• sono iscritti, anche in via non esclusiva, alla Gestione Separata nel 2019 o nel 2020 fino al 23 febbraio;
• hanno conseguito, nell’anno 2018, un reddito professionale non superiore a 35.000 euro o, in alternativa, un reddito professionale compreso tra 35.000 euro e 50.000 euro avendo percepito, nel trimestre gennaio-marzo 2020 compensi inferiori di almeno il 33% rispetto ai compensi percepiti nel trimestre gennaio-marzo 2019, ovvero hanno cessato la partita Iva nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 31 maggio 2020. In caso di iscrizione intervenuta nel corso dell’anno 2019 o entro il 23 febbraio 2020, hanno conseguito redditi professionali non superiori ai predetti importi previsti per il 2018;
• non hanno presentato analoga istanza ad altro ente gestore di forme di previdenza obbligatorie;
• non hanno già beneficiato delle indennità previste dagli artt. 19, 20, 21, 22 (Cigs Covid) 27, 28 (Bonus autonomi iscritti alla GS Inps) 29 (lavoratori stagionali del turismo) 30 (lavoratori agricoli) 38 (lavoratori dello spettacolo) e 96 (collaboratori sportivi) del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 e dagli articoli 84, 85 e 98 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 e di non aver usufruito né del reddito di cittadinanza, né del reddito di emergenza, né delle prestazioni previste dall’art. 2 del decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, del 30 aprile 2020.
Possono richiedere il bonus anche coloro che, in possesso dei predetti requisiti, hanno in corso un rapporto di lavoro subordinato, purché a tempo determinato, oppure siano titolari di un trattamento di pensione ai superstiti.
Le istanze potranno essere inviate solo a mezzo mail, a decorrere dal 15 agosto e fino al 14 settembre 2020, avvalendosi dell’apposito modulo predisposto dall’Inpgi.
Il modulo – che consiste in un file in formato PDF editabile – deve essere compilato esclusivamente in modalità elettronica ed inviato a mezzo mail avvalendosi della funzione di spedizione automatica presente nello stesso, unitamente alla copia fronte/retro di un documento di identità. Non saranno in nessun caso presi in considerazione eventuali file stampati e compilati a mano. (giornalistitalia.it)

Ezio Ercole e Orazio Raffa, componenti di Stampa Libera e Indipendente nel Comitato amministratore Inpgi

COME RICHIEDERE IL BONUS COVID DI 1000 EURO PER MAGGIO 
a sostegno del reddito dei giornalisti iscritti alla Gestione Separata dell’Inpgi
per l’emergenza Covid-19 ai sensi degli art. 44, comma 2, del DL 18/2020, art. 78 del DL 34/2020  e art. 13. del DL 104/2020

A T T E N Z I O N E

I beneficiari del bonus di marzo e aprile non dovranno presentare alcuna domanda in quanto otterranno automaticamente il pagamento del bonus maggio

È possibile scaricare il modulo elettronico compilabile per la richiesta del bonus covid 1000 euro – maggio 2020.

Il modulo dovrà esclusivamente:
• essere compilato elettronicamente
• ed inviato all’Inpgi, tramite posta elettronica all’indirizzo bonuscovidmaggio@inpgi.it a partire dal giorno 15 agosto 2020 e sino al giorno 14 settembre 2020.

Non stampare e compilare a mano il modulo pena l’irricevibilità della domanda

Indicazioni di compilazione e spedizione
1) Scaricare il modulo elettronico  compilabile;
2) Assicurarsi che sul proprio PC o smartphone sia presente la versione più aggiornata del software Adobe Reader, scaricabile gratuitamente dal sito: https://get.adobe.com/it/reader/?promoid=KSWLH;
3) Utilizzando il suddetto software Adobe Reader compilare tutti i campi del modulo;
4) Una volta completata la compilazione, cliccare su “INVIA DOMANDA” (in calce al modulo). Questo provocherà l’apertura del programma di posta elettronica presente sul proprio PC o smartphone, con l’inserimento automatico dell’indirizzo di spedizione e del modulo stesso. Attenzione: utilizzando alcuni browser (es: Chrome) è possibile che anche “SALVA DOMANDA” non venga eseguito. In tal caso: eseguire il comando “Scarica” del browser salvando così il form sul proprio PC. Aprire il form, compilarlo con Acrobat Reader, e salvarlo nuovamente con il pulsante “SALVA”.
A questo punto allegare il documento di identità e inviare la mail.

Nel caso in cui l’apertura automatica del programma di posta elettronica non avvenga, si potrà seguire la seguente procedura alternativa:

1) Dopo aver compilato il modulo, cliccare su “SALVA DOMANDA” (in calce al modulo) per conservare sul proprio PC o smartphone una copia del modulo compilato.
2) Aprire manualmente il proprio programma di posta elettronica, e quindi:
3) Inserire l’indirizzo di destinazione: bonuscovidmaggio@inpgi.it
4) Inserire l’oggetto: RICHIESTA BONUS COVID 1000 EURO;
5) Allegare il modulo precedentemente salvato;
6) Allegare il documento di identità;
7) Inviare la mail.

SCARICA IL MODULO, COMPILALO ELETTRONICAMENTE, TRAMITE ADOBE READER, E INVIALO PER E-MAIL A: bonuscovidmaggio@inpgi.it
Bonus Covid Maggio Inpgi

LEGGI ANCHE:
Bonus 1000 euro: via libera per maggio

I commenti sono chiusi