Papa Francesco (agensir)

ROMA – Confermando, ancora una volta, l’attenzione e la sensibilità ai lavoratori che patiscono crisi economiche e professionali, da buon “sindacalista”, Papa Francesco, al termine dell’Udienza generale di stamane, ha voluto salutare «il gruppo dei giornalisti di Askanews, che attraversano un momento di difficoltà».
All’Udienza generale erano, infatti, presenti 50 redattori dell’agenzia di stampa, che proprio ieri hanno denunciato la presa di posizione unilaterale dei vertici aziendali, che hanno deciso di procedere con la richiesta di cassa integrazione senza ascoltare le diverse proposte presentate dalla delegazione sindacale. «Proposte responsabili – sottolinea il Cdr dell’Askanews – che avrebbero garantito la qualità del prodotto e la sostenibilità economica per i giornalisti». (giornalistitalia.it)

Comments are closed.