Al via il programma di formazione aziendale gratuito per chi fa informazione locale

Google forma i piccoli e medi editori

ROMA – Al via il “Google Digital Growth Programme”, il nuovo programma di formazione aziendale gratuito per editori di piccole e medie dimensioni.
Viene inaugurato oggi in sei paesi: Spagna, Regno Unito, Germania, Italia, Polonia e Francia. Sarà nella lingua locale e altri paesi seguiranno nei prossimi mesi. Gli editori possono iscriversi ad un seminario o richiedere un laboratorio nella pagina del GNI Digital Growth Programme.
«Durante la pandemia – spiega Google in un post ufficiale – abbiamo visto aumentare la richiesta di contenuti locali per permettere alle persone di rimanere aggiornate. Ma il Covid-19 ha anche aumentato le sfide economiche che molte redazioni locali devono affrontare. In questo momento è più importante che mai supportare le notizie locali».
«Insieme agli editori che parteciperanno – aggiunge – vogliamo misurare come questo programma possa aiutare a migliorare le loro attività nel tempo. L’abbiamo realizzato sulla base dell’esperienza maturata negli anni grazie al supporto fornito al mondo dell’informazione con la Google News Iniziative».
«Sulla base dei suggerimenti ricevuti durante incontri con gli editori – osserva Google – abbiamo progettato dei seminari sui fondamenti di strategia aziendale, sul coinvolgimento del pubblico e sulle strategie di monetizzazione».
In Europa l’azienda californiana ha collaborato con «FT Strategies e Table Stakes Europe di WAN-IFRA per fornire laboratori di approfondimento, compresi momenti di formazione intensiva e attività di mentoring nell’arco di diverse settimane e mesi. Come parte di questi laboratori, i nostri partner offriranno formazione da parte di esperti del settore su un’ampia gamma di argomenti, tra cui la gestione del cambiamento aziendale, i modelli di abbonamento e le attività per far crescere il proprio pubblico. La formazione sarà gratuita, mentre i posti sono limitati e disponibili su richiesta». (ansa)

I commenti sono chiusi