Si è svolto all’Hotel Ergife di Roma il primo atto per ottenere l’idoneità professionale

Giornalisti: le prove scritte della 132ª sessione

La prova scritta dell’esame di idoneità per accedere all’elenco professionisti dell’Ordine

ROMA – Sergio Mattarella e Giuseppe Conte “figure più carismatiche in questa difficile fase della vita del Paese”, “che partita stanno giocando” Italia Viva e Forza Italia (interni), la Brexit, la situazione politica in Libia (esteri), l’Unione Europea tra “frugali”, “sovranisti” e “blocco Mediterraneo”, la “crisi Alitalia” (economia), la proposta di legge contro l’omofobia, lo scontro tra Usa e Cina sul 5G (attualità), la strage al “Lanterna azzurra” e la scomparsa di una donna (cronaca), i 90 anni di Clint Eastwood, “Chiara Ferragni nuova Venere di Botticelli” (cultura-spettacoli), “le tendenze del nuovo guardaroba”, com’è cambiato il nodo di fare shopping e cosa accade nel mondo della moda (moda), i tornei di calcio europei, la “scelta di vita” di Valentino Rossi (sport). Queste le tracce per l’articolo della prova scritta della 132ª sessione dell’esame di idoneità professionale per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti, che si è svolta martedì scorso all’Hotel Ergife di Roma.
Per la sintesi, invece, sono stati proposti due articoli su “Le microplastiche arrivano in tavola e noi ce le beviamo” e “NavLab, quel van che aprì la strada”. Infine, il questionario: differenze tra editoriale, spalla, fogliettone; nascita e denominazione delle agenzie di stampa nel mondo e in Italia; la natura dei partiti politici e dei sindacati; procedimento di formazione delle leggi e “vacatio legis”, la funzione del giudice per le indagini preliminari; sequestro e confisca. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Le prove scritte

I commenti sono chiusi