Andrea Della Bella e la prima pagina di Malpensa 24

MILANO – Il giornale online “Malpensa24” in un articolo del direttore Vincenzo Coronetti denuncia che un giornalista della redazione, Andrea Della Bella, è stato “minacciato” telefonicamente dal segretario della Lega di Olgiate Olona (Varese), Gianni Reginato. L’episodio è stato condannato anche dall’Associazione Lombarda dei Giornalisti (Alg).
Il cronista aveva scritto un articolo, uscito ieri, proprio sentendo l’esponente politico in cui, riferendosi alle prossime elezioni comunali, ha sostenuto che nel centrodestra la Lega chiede un vicesindaco e un assessore. Oggi chiamando Reginato – secondo quanto riportato da “Malpensa24” – è stato “minacciato” e gli è stato detto “sei un bastardo, ti spacco la faccia”.

Vincenzo Coronetti

“Qual è la colpa di Andrea Della Bella e, quindi, di Malpensa24? Quella di aver fatto il proprio lavoro. Preso atto dell’accaduto e girata la palla all’avvocato per le determinazioni legali e giuridiche del caso, diciamo subito che l’episodio – scrive il direttore – né ci sorprende né ci induce ad arretrare di un millimetro rispetto all’esigenza di dare notizie. Nessuno di noi ha intenzione di fare la figura della mammoletta di fronte a personaggi, quasi sempre del “nuovo che è venuto avanti”, adusi alla protervia, con la convinzione che la stampa, se non è allineata, anzi, se non è prona, è un fastidio da scrollarsi di dosso”.
“Non è la prima volta che un politico minaccia un giornalista – sottolinea il presidente dell’Alg Paolo Perucchini –. Questi comportamenti sono inaccettabili e testimoniano come anche sul territorio è sempre più difficile fare il nostro lavoro”.
(ansa)

 

 

Comments are closed.