Oggi a Roma la manifestazione del sindacato dei giornalisti per la libertà e la dignità

Fnsi, “Stand Up for Journalism” per il lavoro

Stand up for JournalismROMA – “Coniugare lavoro con diritti e dignità” è il tema della manifestazione, organizzata dalla Federazione Nazionale della Stampa, in programma oggi, dalle ore 15 alle ore 18, nel salone “Walter Tobagi” della Fnsi, al numero 349 di Corso Vittorio Emanuele II, a Roma.
Con il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, parleranno di lavoro, diritti e dignità, nel tempo dei grandi mutamenti e del dibattito sul “jobs act”,  il presidente della Commissione lavoro della Camera, Cesare Damiano, ed i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Serena Sorrentino, Luigi Sbarra e Guglielmo Loy.
La manifestazione si svolge nell’ambito della giornata europea “Stand Up for Journalism”, promossa annualmente dalla Federazione europea dei giornalisti (Efj) per sostenere l’attenzione della categoria e dei media sulla centralità del lavoro e dei suoi valori.
“Quest’anno – sottolinea la Fnsi – l’iniziativa si innesta in un dibattito italiano e continentale di stringente attualità, a causa di una crisi che ha messo in discussione tutte le sicurezze sociali e che registra gravi alterazioni nel mercato del lavoro.
Nel campo dell’editoria – ricorda la Fnsi – le risposte imprenditoriali sono incerte e prive, generalmente, di grande prospettiva. Vanno verso la chiusura numerose testate, reggono piccole e medie concentrazioni, che sembrano fare il paio con altre di potere”.
Il sindacato dei giornalisti propone, insomma, nuove sfide per la libertà dell’informazione e per la dignità del lavoro.

I commenti sono chiusi